Siniša Mihajlović Siniša Mihajlović leggo.it

Il Resto del Carlino - Mihajlović ritrova la Roma

Scritto da  Feb 06, 2020

Dopo essere stato vicinissimo a sedersi sulla panchina giallorossa, Mihajlović ritrova la Roma che da giocatore aveva affrontato innumerevoli volte. Petrachi, attuale diesse della società capitolina, lo avrebbe riabbracciato volentieri dopo la fortunata esperienza al Torino, ma le vergognose contestazioni nei confronti dell'allenatore serbo da parte della piazza giallorossa hanno costretto la dirigenza a cambiare obbiettivo, virando su Paulo Fonseca. Mihajlović si era detto pronto ad affrontare questa nuova avventura: "Da un punto di vista ambientale non erano pronti ad affrontare la situazione. Io sì, loro no. In guerra da solo, contro tutti, ci posso pure andare, ma perderei. Così ho deciso di non andare."

Bologna lo aspettava a braccia aperte dopo il miracolo dello scorso anno. Saputo prese in mano la situazione e fece uno sforzo importante per trattenere il serbo: un triennale da due milioni a stagione e la promessa di effettuare un cospicuo investimento sul mercato, mettendo sul piatto circa 50 milioni per migliorare la rosa. Bologna non lo ha mai lasciato solo, la malattia seppur grave non ha cambiato le intenzioni della società di voler proseguire con Siniša il suo percorso di crescita come ribadì lo stesso Walter Sabatini a margine di quella maledetta conferenza del 13 luglio. 

Mihajlović con ogni probabilità non sarà presente a Roma. Speriamo tutti di essere smentiti, come già successo innumerevoli volte. 

 

Fonte: Marcello Giordano - Il Resto del Carlino 

Ultima modifica il Giovedì, 06 Febbraio 2020 07:45
Gianluca Gennai

Studente di Giurisprudenza all’università di Bologna, appassionato del Bologna sin dalla più tenera età. Tifo ergo scrivo.