Corriere di Bologna - Zaccardo: Barrow è l'arma in più CristianZaccardo.it

Corriere di Bologna - Zaccardo: Barrow è l'arma in più

Scritto da  Feb 10, 2020

 

 

Dalle colonne del Corriere di Bologna, un tu per tu con Cristian Zaccardo. <<L’ultima volta che il Bologna stava così in alto c’eravamo io e Guidolin, l’anno in cui rischiammo di fare lo spareggio Champions con il Milan. Quella sconfitta a Brescia all’ultima giornata brucia ancora>>. Questo bologna gioca bene e si trova in una buona posizione di classifica: <<possono cavalcare l’onda dell’entusiasmo per diversi fattori, la classifica può dare ancora più fiducia a questi ragazzi>>.

Dall’olimpico è arrivato un grande successo <<anche noi vincemmo a Roma con Mazzone. Ai miei tempi era più difficile vincere a casa di una grande, speravi di non prendere la goleada>>. Cosa manca perché il sogno Europeo si concretizzi: <<serve continuità. Già quest’anno è giusto provare a lottare sapendo che non sarà facile, alla fine nel calcio le sorprese non mancano e non sempre ce la fa chi teoricamente più forte>>. L’arma in più di questo Bologna? <<Penso a Barrow. E’ stato un grande investimento da parte della società, già all’Atalanta mi aveva convinto e giocava poco solo per la grande concorrenza: il gol all’Olimpico è stata una gioia dei sensi. Deve continuare così>> Su Mihajlovic: <<Ha fatto un grande lavoro, ha trascinato con se una squadra fuori da una situazione tribolata l’anno scorso e quest’anno, nonostante tutto quello che gli sia successo, guardate questo Bologna dove si trova: la classifica parla per lui>>

Ultima modifica il Lunedì, 10 Febbraio 2020 07:59
Michael Mucci

La vita è come un sentiero avvolto dalla nebbia: devi avere il coraggio di cercare e prendere delle deviazioni.

Appassionato di viaggi, fotografia e Bologna FC. Sogno nel cassetto: diventare un Fotoreporter.