Riccardo Bigon Riccardo Bigon 1000cuorirossoblu.it

Bigon: Orsolini non è sul mercato. Europa? Vediamo

Scritto da  Feb 11, 2020

Riccardo Bigon, diesse del Bologna, intervenuto ai microfoni di TMW Radio si è espresso sulla stagione in corso: "Ad inizio stagione eravamo convinti di poter fare bene, ma dopo la malattia del mister mai avremmo immaginato che la squadra reagisse in questo modo. Non è stata una situazione facile da gestire, penso sia un unicum nella storia del calcio mondiale. Orsolini è meglio di Chiesa? Ognuno la vede in modo differente, posso solo dire che Riccardo è titolare fisso da gennaio 2019 e, nonostante sia un' ala destra che si sacrifica molto per la squadra, ha numeri importantissimi dal punto di vista realizzativo. Lo ribadiamo, Orsolini non è sul mercato, lui è felice di essere a Bologna e noi con lui. Non ci sono altri club di mezzo."

Bigon ha poi proseguito la sua analisi concentrandosi su ciò che sarà il Bologna del futuro: "Nonostante i tanti giovani la squadra sta acquisendo consapevolezza nei suoi mezzi, oggi abbiamo una squadra cresciuta sotto tutti i punti di vista e che sente la categoria più sua, giocandosela con tutti. Il ritorno di Siniša ha fatto il resto." Per quanto riguarda le strategie di mercato, il direttore si dice soddisfatto del lavoro svolto dal suo scouting, prediligendo il mercato del nord Europa e in particolare quello scandinavo, sinonimo di serietà e professionalità. 

"Rimpianto di mercato? Ci dispiace per come è andata con Ibanez, spesso la parte economica la fa da padrona, ma mi sento di sottolineare come a volte si dovrebbe preferire il fattore tecnico piuttosto che quello economico e lo dico nell'interesse degli stessi calciatori. Europa? L'obiettivo che ci siamo prefissati ad inizio stagione è di migliorare il decimo posto dello scorso anno; se tra marzo e aprile saremo in una posizione che ci permetterà di pensare a qualcosa di più, ben venga."

Gianluca Gennai

Studente di Giurisprudenza all’università di Bologna, appassionato del Bologna sin dalla più tenera età. Tifo ergo scrivo.