Primavera - Domani alle 11 contro la Roma. Segui la diretta su 1000 Cuori Rossoblù

Scritto da  Feb 14, 2020

Domattina alle ore 11 andrà in scena la sfida tra Bologna e Roma, valida per la 4^ giornata di ritorno del campionato Primavera 1. Un banco di prova importante per i rossoblù, che per l'occasione potranno contare concretamente sul fattore "casa": teatro della gara infatti non sarà il Biavati, bensì il Centro Tecnico Niccolò Galli di Casteldebole. La partita sarà dunque visibile (gratuitamente) dalla consueta collinetta che dà sul campo principale.

Come arriva il Bologna

I rossoblù hanno raccolto 6 punti nelle ultime due partite, grazie alle vittorie ottenute sui campi di Napoli e Chievo; bottino pieno che può tradursi agevolmente in una grande iniezione di fiducia per Mazza e compagni, esattamente ciò di cui c'era bisogno per risollevarsi da un momento negativo (solo 4 i punti conquistati nelle precedenti 9 partite). La ritrovata consapevolezza della propria forza può spingere la formazione di Troise a conquistare il terzo successo consecutivo, che consentirebbe il raggiungimento dei 25 punti ed il conseguente abbandono dell'attuale 12° posto. Data una classifica che vede tante squadre racchiuse in pochissimi punti, vincere vorrebbe dire compiere un grande balzo in avanti, candidandosi di diritto per la lotta ad una sesta posizione che significa playoff.

Come arriva la Roma

La formazione di De Rossi sta vivendo una stagione di alti e bassi. Con 30 punti all'attivo, ricopre il 5° posto in classifica, ad una sola lunghezza dalla Juventus quarta. Da inizio 2020, il suo score in campionato è perfettamente simmetrico: 2 vittorie, 1 pareggio e 2 sconfitte nelle ultime cinque. La discontinuità di rendimento dei capitolini non deve però trarre in errore; l'organico giallorosso infatti è tra i più temibili presenti sul panorama nazionale. Nell'usuale 4-3-3 romanista spicca il talento di capitan Riccardi, centrocampista già nel giro delle nazionali giovanili e capocannoniere della squadra con ben 10 reti. Da tenere d'occhio anche D'Orazio, esterno offensivo tecnico e dinamico, ed Estrella, attaccante italo-brasiliano dotato di un buon feeling con il gol.

Sfida dal sapore particolare per Gianmarco Cangiano, chiamato ad affrontare il suo passato per la seconda volta in stagione. All'andata finì 2-0 per la Roma: riusciranno i ragazzi di Troise a ribaltare il precedente sfavorevole? 1000 Cuori Rossoblù è pronto a raccontarvelo in diretta, con la cronaca testuale della gara.

Francesco Bianchi

Francesco Bianchi nasce nel dicembre 1999 e si ammala di calcio. Divide la sua vita tra Rimini, città natale, e Bologna, città in cui frequenta la facoltà di giurisprudenza. Quando non perde tempo scrive.