Alice Magnusson in azione Alice Magnusson in azione Fonte immagine: ASD Bologna F.C. 1909

Bologna Femminile beffato all'ultimo minuto. Vince il Res Women 0-1

Scritto da  Feb 18, 2020

Ancora una beffa che ha dell’incredibile per il Bologna femminile, che dopo aver giocato alla pari con il RES Women ed aver avuto più occasioni da rete, esce sconfitto per 1-0 per un rigore al 94°. Una ingenuità che costa caro alle bolognesi che perdono un punto che già sarebbe stato stretto per via delle occasioni purtroppo sprecate. Purtroppo però questa stagione sembra davvero stregata. Consola il fatto che comunque le ragazze, tutte giovanissime, stanno mostrando segni di miglioramento partita dopo partita, riuscendo ormai a giocarsela sempre alla pari con tutte, perdendo solo a causa di episodi decisi dalla propria inesperienza o da giocate singole di grande fattura delle avversarie.

La partita

Le ospiti nel primo tempo si affacciano due volte in modo serio in avanti, prima al 10° con una punizione calciata alta dalla Simeone, e poi con una mischia al 40°, in cui la palla finisce in rete dopo il fischio dell’arbitro per un netto fuorigioco della Spagnoli. Il resto dei primi 45° minuti sono tutti per il Bologna. Al 12° ed al 24° è Schipa ad arrivare davanti al portiere ospite, ma in ambo le occasioni non riesce a segnare, poi è una punizione della Becchimanzi, al 26°, a far volare la Fazio che toglie il tiro potente ma centrale della rossoblù da sotto la traversa. C’è poi spazio ancora per un tiro del difensore bolognese, stavolta alto, e per un paio di azioni insistite delle padrone di casa che però non portano a nulla.

La ripresa si svolge quasi in maniera analoga, ma con le ospiti che prendono coraggio vedendo che le rossoblù non riescono a pungere. Al 51° la Magnusson pennella un bel cross che Arcamone non riesce a tradurre in rete, e poi vi è l’unica vera occasione clamorosa delle ospiti: la Giuliano tocca per errore un pallone con la punta del piede anticipando la Bassi in uscita, autogol a portata di mano ma la palla sfila sul fondo di pochissimo. Al 76° un banale fallo difensivo porta al giusto giallo per la Simeone, la Romanzi però deve fare un commento poco gradito al Direttore di gara che senza pensarci un secondo le sventola il rosso diretto. Con una giocatrice in più, riprende il pressing rossoblù prima con un bel tiro della Marcanti che finisce di poco alto, e poi con un altro colpo di testa sotto misura sbagliato dalla Arcamone. Tra le due occasioni, un campanello dall’arme: le romane rompono il pressing bolognese e segnano, ma la rete viene annullata per fuorigioco. A quel punto le rossoblù forse iniziano a pensare di portare a casa almeno un punto e diminuiscono la pressione ed al 93° una spinta in area condanna le rossoblù a subire il calcio di rigore che la Checchi trasforma nello 0-1 che decide l’incontro. Alla ripresa, un fallo insensato della Spagnoli sulla Simone, porta il RES Woman a giocare l’ultimo minuto in nove.

Nota a margine: presente sugli spalti anche Mattias Svanberg, che eseguito il defaticante con il Bologna maschile è accorso all'Arcoveggio per vedere la propria fidanzata Alice Magnusson impegnata nell'incontro (di seguito la foto dei due a fine incontro). Mattias aveva anche sostenuto la trasferta riccionese della settimana scorsa approfittando del giorno di pausa concesso da Mihajlovic, riprende così la bella abitudine della coppia di andare a vedere l'uno la partita dell'altra, per sostenersia vicenda in questo percorso di crescita nel calcio italiano.

 

Tabellino

Bologna F.C. 1909: Bassi, Giuliano, Becchimanzi, Pacella, Simone, Rambaldi, Marcanti, Arcamone, Schipa, Magnusson, Hassanaine. A disp.: Benassi, Sciarrone, Perugini, Mingardi, Racioppo, Patelli, Berselli, Minelli. All.: M.Galasso

RES Women: Fazio, Romanzi, Liberati, Mosca, Nicosia, Rossi, Fracassi, Percuoco, Simeone, Spagnoli, Cosentino. A disp.: Camilli, Valentino, Caporro, Di Guglielmo, Checchi, Di Gennario, Lifschitz.

Reti: 94° Checchi (R)

Ammonizioni: 29° Romanzi (R), 40° Becchimanzi, 52° Arcamone (B), 76° Simeone (R)

Espulsioni: 76° Romanzi, 94° Spagnoli (R)

Ultima modifica il Lunedì, 17 Febbraio 2020 17:56
Simone Zanetti

Simone Zanetti, parte del Direttivo di 1000 Cuori Rossoblu e web-master del sito.
Appassionato di Bologna ed Archeologia, oltre a tifare Bologna FC e Fortitudo Baseball, tifa (inspiegabilmente) per il Cruz Azul.