Serie A, le ultime dal Consiglio di Lega Lega serie A

Serie A, le ultime dal Consiglio di Lega

Scritto da  Mar 04, 2020

Cercasi urgentemente calendario di serie A. Nelle settimane più concitate degli ultimi anni, anche il mondo del calcio italiano si trova a dover fronteggiare l’incubo Coronavirus, con evidenti ripercussioni soprattutto sul massimo campionato. Dopo il caos degli ultimi giorni e i rinvii di ben quattro partite della 25° e sei della 26° giornata, anche le due semifinali di Coppa Italia sono state rimandate a data da destinarsi (di oggi la notizia del rinvio di Napoli-Inter, in programma stasera al San Paolo).

Drastiche e – speriamo – definitive le conclusioni che paiono emergere dal Consiglio di Lega, da poco concluso nel quartier generale di Roma. L’obiettivo era fare chiarezza sull’attuale situazione, dando forma ad una calendario a dir poco intricato, soprattutto per le squadre impegnate in più competizioni.

Nel rispetto delle direttive governative, e per il tempo necessario a combattere l’emergenza sanitaria, gli incontri dovrebbero disputarsi a porte chiuse su tutto il territorio. Sembrano inoltre confermate le ipotesi che erano trapelate nell’ultimo periodo: lo slittamento del campionato di una settimana, che poterà ad occupare questo weekend con i recuperi della 26° giornata, per poi ripartire regolarmente da quello successivo con la 27°. Nonostante la settimana di ritardo sulla tabella di marcia il campionato dovrebbe concludersi comunque il 24 maggio, grazie alla finestra del 13 maggio creata appositamente dalla Lega e in cui verranno collocati i match della 36° giornata.

Mediante tali decisioni, e con l’ufficialità delle porte chiuse, le sei partite in programma nel fine settimana – compreso il big match Juventus-Inter - verrebbero tutte giocate tra sabato 7 e domenica 8 marzo, con il lunedì 9 definitivamente fuori dai giochi.

Per quanto riguarda i match della 25° rinviati (Atalanta-Sassuolo, Verona-Cagliari e Torino-Parma), la soluzione pare essere stata individuata in mercoledì 18 marzo, con l'unica incognita relativa a Inter-Sampdoria, che ancora oggi non ha un giorno ufficiale per via dei numerosi impegni dei nerazzurri.

Ultimi nodi, i più difficili da sciogliere, sono le semifinali di Coppa Italia, che dopo i rinvii non hanno data. A quanto pare i cammini europei di Juventus e Inter saranno determinanti per trovare collocazione in un calendario che, ancora oggi, pare tutt’altro che definitivo.

Di seguito il riassunto di quella che dovrebbe essere l’organizzazione delle prossime settimane di serie A

 

RECUPERI 26° GIORNATA (7-8 marzo)

Sampdoria-Verona, Udinese-Fiorentina, Milan-Genoa, Parma-SPAL, Sassuolo-Brescia e Juventus-Inter

 

27° GIORNATA (13-14-15 marzo):

Hellas-Verona-Napoli, Bologna-Juventus, SPAL-Cagliari, Genoa-Parma, Torino-Udinese, Lecce-Milan, Fiorentina-Brescia e Atalanta-Lazio, Inter-Sassuolo, Roma-Sampdoria

 

RECUPERI 25° GIORNATA (18 marzo):

Atalanta-Sassuolo, Verona-Cagliari e Torino-Parma

Ultima modifica il Mercoledì, 04 Marzo 2020 18:34
Edoardo Draghetti

Ventiquattrenne aspirante giornalista cresciuto a tortellini e Bfc. Amante del calcio che osserva ma non pratica. 
Gioco a baseball da una vita: ho visto un sacco di diamanti, purtroppo solo di terra rossa