Riccardo Bigon Riccardo Bigon 1000cuorirossoblu.it

Il Resto del Carlino - Bigon: «Quando torneremo a giocare? È ancora un'incognita.»

Scritto da  Mar 16, 2020

Il nuovo Coronavirus non accenna a fermarsi. Siamo di fronte ad un'emergenza sanitaria senza precedenti, per contenerla è necessario ricorrere a misure straordinarie che, ormai tutta Europa, sul modello italiano, ha proceduto ad adottare. Le incognite sono tante, in tutti gli ambiti, nessuno escluso. Anche il mondo del calcio si interroga sul proprio futuro con gli addetti ai lavori e soprattutto i calciatori che, ora più che mai, non vengono più visti come quei supereroi inarrivabili ed invincibili che abbiamo imparato ad idolatrare, ma piuttosto come esseri umani, capaci di ammalarsi e costretti a combattere contro un infimo nemico. 

«È tutto un'incognita, ma alla fine stiamo parlando solo di calcio, che passa in secondo piano in un momento come questo.» Così Riccardo Bigon intervistato in video conferenza da Rai Tre. Il Bologna, così come comunicato tramite i propri canali ufficiali, dovrebbe riprendere gli allenamenti giovedì 19 marzo, anche se è molto probabile che lo stop debba prolungarsi ancora per diverso tempo; molto probabile che la ripresa degli allenamenti slitti di almeno un'altra settimana, e potrebbe non essere sufficiente, considerando la situazione. «Tutti hanno risposto con grande senso di responsabilità a questo input, rendendosi conto della situazione. Su Mihajlović: «È chiaro che il nostro mister è in una situazione ancor più delicata. A dargli indicazioni sono stati direttamente i medici dell'ospedale e lui si è subito chiuso in casa a Roma.» 

Si valutano tutte le ipotesi: in caso di playoff e playout, il Bologna rischierebbe di aver concluso l'annata, anche se, vista la situazione, sarebbe il male minore. 

Fonte: Marcello Giordano - Il Resto del Carlino 

Ultima modifica il Lunedì, 16 Marzo 2020 10:57
Gianluca Gennai

Studente di Giurisprudenza all’università di Bologna, appassionato del Bologna sin dalla più tenera età. Tifo ergo scrivo.