Stampa questa pagina
Vertici Rossoblù: Claudio Fenucci, a sinistra, Joey Saputo, a destra Vertici Rossoblù: Claudio Fenucci, a sinistra, Joey Saputo, a destra 1000 Cuori Rossoblu

Il Corriere di Bologna - Fenucci:"Con la Lega riunioni giornaliere per concludere i campionati"

Scritto da  Mar 18, 2020

 

 

Durante la giornata di ieri, Uefa e Conmebol hanno rispettivamente rinviato Europeo e Coppa America. I due tornei verranno giocati nel periodo tra l'11 giugno 2021 e l'11 luglio 2021. Inoltre, la Uefa ha formulato alcune date ipotetiche di ripresa dei vari campionati, sempre che la situazione sanitaria migliori, e delle coppe: la più ottimistica è del 14 aprile, quella più lontana è del 13 giugno con i campionati che finirebbero a luglio inoltrato; finale spostata al 27 giugno per quanto riguarda la Champions League mentre quella di Europa League si dovrebbe giocare  il 24 giugno. Tutto provvisorio considerando che il destino delle coppe europee dipende dalla situazione d'emergenza di ogni singolo stato. L'obiettivo della Uefa è quello di portare a termine i tornei entro il 30 giugno, con il massimo impegno delle federazioni e delle leghe, qualora la situazione migliorasse. 

In Italia, ieri, la Federazione Medico Sportiva Italiana ha raccomandato lo stop ad allenamenti e a ogni attività collettiva legata a società professionistiche fino al 3 aprile. La Serie C ha dato immediatamente l'ok mentre la A ne discuterà nelle prossime ore. 

"La data del 19 marzo per la ripresa degli allenamenti era stata indicata in via del tutto ipotetica, poi i casi di positività in alcune squadre e lo slittamento della ripresa dell'attività agonistica ha fatto in modo che le date non abbiano molto senso. Ci sono riunioni giornaliere con la Lega per come concludere i campionati" dichiara l'ad del club bolognese, Claudio Fenucci, che prosegue:" Al momento quella sanitaria è l'unica emergenza e i club calcistici al pari di tanti altri settori economici avranno conseguenze sui loro ricavi da questa situazione quindi oggi si cercano soluzioni per tante attività. Non ci possiamo preoccupare solo del calcio ma della tenuta dell'economia in generale." Alla domanda postagli riguardo Joey Saputo, Fenucci risponde:" Ci è molto vicino, anche lui si informa ogni giorno sulla situazione dei ragazzi e su quale può essere l'evoluzione del campionato." Quel che è sicuro è che domani a Castelbebole non ci sarà nessuna ripresa degli allenamenti. Se ne riparlerà tra una settimana, con la probabilità concreta che possano slittare ulteriormente. 

Fonte: Il Corriere di Bologna, articolo di Alessandro Mossini 

Ultima modifica il Mercoledì, 18 Marzo 2020 09:37
Giacomo Placucci

Descrittivo: Studente di Scienze della Comunicazione, presso la facoltà di Lettere e Beni Culturali di Bologna, grande appassionato di calcio e di tutto il mondo che gli gira attorno. Sogno di diventare un giornalista sportivo.