Claudio Fenucci Claudio Fenucci Bologna FC

Il Resto del Carlino - Bologna riparte dal nuovo Dall'Ara, Fenucci: "Stadio come veicolo per la ripresa"

Scritto da  Mar 29, 2020

In un momento difficile, in cui l'economia mondiale vacilla sotto i colpi del coronavirus, Bologna va in contro tendenza. Come scrive Massimo Vitali su "Il Resto del Carlino", il progetto per il restyling del Dall'Ara ha fondamenta solide, rappresentando un'occasione di lavoro e non solo per i mesi a venire. L'ad rossoblù Claudio Fenucci ha parlato a tal proposito ieri a "Sabato Sport" su Radio Rai 1, identificando negli stadi un punto nevralgico per la ripresa economica futura. «Gli investimenti infrastrutturali, se trovassero una legislazione più semplice, potrebbero rappresentare un veicolo per la ripresa economica». Il dialogo tra le parti prosegue, nonostante le altre priorità del momento, «ma siamo già in fase di progettazione definitiva, abbiamo costituito la società "Bologna Stadio" che si occuperà della ristrutturazione e riqualificazione dell'impianto, stiamo chiudendo il contratto con il Credito Sportivo e abbiamo l'accordo con il Comune di Bologna». Nonostante il problema dell'impianto in cui giocare in assenza del Dall'Ara rimanga, la tavola è già apparecchiata a dovere per il corretto prosieguo del progetto. La società ha battuto un colpo, così come i tifosi che hanno deciso di devolvere i rimborsi degli abbonamenti a favore delle strutture sanitarie del territorio. «I nostri tifosi sono da elogiare» afferma Fenucci «stiamo solo aspettando di capire come realizzarla tecnicamente». Un gesto di rara bellezza, in un mondo che, a causa del virus, sta ritrovando la voglia di stare insieme e di aiutarsi a vicenda, anche a distanza. Perché non tutto il male vien per nuocere e, speriamo, che serva di lezione per il futuro. 

Lele Carl Malaguti

Emanuele Malaguti, piú comunemente noto come Lele Carl, aspirante giornalista, appassionato di tutte le discipline sportive, in primis calcio e basket. Tifoso del Bologna Fc, della Fortitudo e dei Boston Celtics, regista e speaker radiofonico, irriducibile sognatore..