Schouten e Vieira Schouten e Vieira sampnews24.com

VERSO SAMP-BOLOGNA - Obiettivo comune: vittoria. Tornano Bani e Schouten, ancora out Quagliarella?

Scritto da  Giu 27, 2020

Sarà una partita speciale, quella in programma domani alle 19.30 tra Sampdoria Bologna. Tantissimi ex, da ambo le parti: da Mihajlović a Soriano, e poi Poli, Da Costa, Ferrari, Ekdal, Gabbiadini e Ramirez. Domani ci sarà poco spazio per i ricordi, parola chiave: riscatto. Quello che spetta ai blucerchiati di Ranieri, dopo la sconfitta contro la Roma; stessa cosa vale per i rossoblu, chiamati a rifarsi dopo aver perso contro la Juventus.

COME ARRIVA LA SAMP - "Io non ho paura": è quanto affermato da Claudio Ranieri alla vigilia di una gara che potrebbe essere determinante per la salvezza. I liguri hanno bisogno di punti per distanziarsi dal terzultimo posto, lontano un solo punto. Un pezzo di salvezza si giocherà senza Fabio Quagliarella, le cui condizioni restano da valutare. Pronto un 4-5-1 con Audero in porta, in difesa spazio a Bereszynski - in vantaggio su Depaoli, Yoshida e uno tra Tonelli e Colley come centrali mentre, sulla fascia sinistra, si giocano un posto Murru e Augello. A centrocampo non ci sarà Jankto, squalificato. Pronti quindi Thorsby, Ekdal, Vieira, Linetty e Ramirez dietro l'unica punta, Gabbiadini. Oltre a Jankto e Quagliarella, mancherà anche Ferrari.

PROBABILE FORMAZIONE - SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero; Bereszynski (Depaoli), Tonelli (Colley), Yoshida, Murru (Augello); Thorsby, Ekdal, Linetty; Vieira; Ramirez, Gabbiadini. All. Claudio Ranieri

COME ARRIVA IL BOLOGNA - Siniša Mihajlović, dopo la brutta prestazione contro la Juventus (polemiche arbitrali escluse), non vuole abbandonare il sogno Europa League. Rispetto alla gara contro i bianconeri torneranno a disposizione Bani Schouten. Solito 4-2-3-1 con Tomiyasu, Danilo, Bani e Dijks davanti a Skorupski. In mediana spazio a Schouten e Poli, favorito su Medel, Svanberg e Dominguez. Sulla trequarti pochissimi dubbi: Barrow agirà sulla sinistra, Orsolini dall'altra parte e Soriano in mezzo. L'unica punta sarà Palacio, fresco di rinnovo e pronto a riprendersi le chiavi dell'attacco dopo i pochi minuti contro la Juventus. Ancora indisponibili Santander Skov Olsen, che stanno recuperando dai rispettivi infortuni.

PROBABILE FORMAZIONE - BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski, Tomiyasu, Danilo, Bani, Dijks; Schouten, Poli (Medel), Barrow, Soriano, Orsolini; Palacio. All. Siniša Mihajlović

TERNA ARBITRALE - Dirigerà l'incontro il signor Doveri, coadiuvato da Giallatini e Bresmes. Il quarto uomo sarà Maggioni. Al VAR Guida, assistito da Vivenzi.

STATISTICHE (Powered by OPTA)  - Samp e Bologna non pareggiano in A dal gennaio 2014 (1-1 a Marassi); da allora quattro vittorie blucerchiate e cinque rossoblu. I liguri sono rimasti imbattuti nelle ultime 12 gare di Serie A disputate contro il Bologna in casa: in questo parziale nove successi blucerchiati e tre pareggi. Altro dato curioso: le ultime sette reti realizzate nelle sfide di A tra Sampdoria e Bologna sono arrivati nei secondi tempi. Il Bologna non pareggia in trasferta proprio dall’ultimo viaggio a Genova, a settembre contro il Genoa. Attenzione a Gabbiadini: Il Bologna è la sua vittima preferita in Serie A: sei reti in sei partite. Come già anticipato, partita speciale per Mihajlović e Poli: il tecnico serbo ha collezionato 64 panchine con la Sampdoria, tra il 2013 e il 2015, e ha registrato una media di 1.44 punti a partita. Poli, invece, ha disputato 84 gare e siglato 3 reti con la maglia ligure.

PRECEDENTI - Sarà la 96esima gara tra le due squadre in Serie A: fino ad ora 31 vittorie blucerchiate, 34 rossoblu e 30 pareggi. L'ultima sfida tra le due squadre giocata a Marassi ha visto prevalere i padroni di casa per 4-1 (gennaio 2018). L'ultima vittoria rossoblu a Genova risale al 29 marzo 1998, quando una strepitosa tripletta di Kennet Andersson annullò i gol di Veron e Montella. Nella gara di andata di questa stagione trionfò il Bologna grazie alle reti di Palacio e Bani; inutile il gol ospite siglato da Gabbiadini. 

Sarà anche questa una sfida di vitale importanza per entrambe le squadre. La Sampdoria ha il compito di allontanarsi da una posizione di classifica disperata; il Bologna, per continuare a cullare il sogno Europa League, ha bisogno dei tre punti. Parola al campo.

Ultima modifica il Domenica, 28 Giugno 2020 01:23
Federico Calabrese

Classe 2000, studia presso l'Università di Bologna. Prima di entrare in 1000cuorirossoblu ha scritto per Numero-Diez, Mondoprimavera e Jzsportnews. In passato ha lavorato anche con Gazzamercato e Vocegiallorossa. Ha partecipato al Workshop di Giornalismo Sportivo, che ha visto come docenti Xavier Jacobelli e Alessandro Iori. Appassionato di calcio in tutte le sue sfumature, cerca di raccontare il lato romantico dello sport.