L'esultanza di Skov Olsen con Palacio e Soriano L'esultanza di Skov Olsen con Palacio e Soriano fonte immagine: lanueva.com

Corriere di Bologna - Bologna FC, Skov Olsen titolare contro il Napoli. All'andata il suo unico gol rossoblù

Scritto da  Lug 15, 2020

È stato uno degli uomini decisivi nella sfida d’andata. Ora Andreas Skov Olsen è chiamato a dimostrare il suo valore nella difficile sfida col Napoli. Alessandro Mossini sul Corriere di Bologna scrive infatti che questa sera infatti l’esterno danese giocherà dal primo minuto al posto di Riccardo Orsolini, un cambio annunciato da Miha in conferenza.

Skov, autore del gol del pareggio nella vittoriosa sfida del San Paolo, è tornato col Sassuolo subentrando nel finale, ha poi fatto un’altra scialba comparsa col Parma, oggi è una delle ultime chances per dimostrare il suo valore. Con lui sulla corsia destra dovrebbe giocare Mbaye, per tenere d’occhio Lorenzo Insigne.

Dall’infermeria intanto non sono arrivate buone notizie: Mattia Bani, il quale ha subito nella trasferta di Parma la lesione al gemello mediale destro, non sarà a disposizione per queste ultime sei partite, Mihajlovic lo ritroverà soltanto all’inizio della prossima stagione. Al centro, al suo posto probabile l’utilizzo di Tomiyasu, insieme a Danilo. A sinistra invece Dijks non ha quasi mai riposato dalla ripresa, per questo è possibile che gli venga dato un turno di riposo, in favore di Krejci o Denswil, che il ruolo di terzino sinistro lo ha ricoperto nei mesi in cui l’olandese e il ceco erano out per infortunio.

In mediana confermati Medel e Dominguez, dopo che la convincente prova del Tardini, nonostante la convincente prova del Tardini. Chance possibile anche per Svanberg. Davanti insieme a Skov, per gli altri due posti ci sono invece Barrow e Palacio.

Ultima modifica il Mercoledì, 15 Luglio 2020 07:48
Stefano Francesco Utzeri

Studio Giornalismo all'Università di Parma inseguendo il mio sogno: raccontare lo sport e i suoi protagonisti. Nativo digitale sedotto dai Beatles e Marty McFly.