De Silvestri ed Eder De Silvestri ed Eder Antonio Cetani - 1000 Cuori Rossoblu

Calciomercato – Budget ridotto per l'estate, De Silvestri ed Eder le prime scelte. Sansone in uscita?

Scritto da  Lug 23, 2020

Stando a quanto riferisce l’edizione odierna del Corriere dello Sport, lunedì mattina a Casteldebole è andato in scena un vertice tra Sinisa Mihajlovic e la dirigenza del Bologna al completo (presenti Fenucci, Sabatini, Bigon e Di Vaio) servito ad informare il tecnico serbo del budget ridotto, per via della crisi scaturita dal coronavirus, da investire nell’imminente campagna acquisti. Non ci saranno, quindi, spese folli ma investimenti ben più moderati e mirati.

CALCIOMERCATO BOLOGNA – È per questo motivo che la società felsinea avrebbe fretta di chiudere l’operazione Lorenzo De Silvestri (32). L’esperto terzino destro, fedelissimo di Mihajlovic, è in scadenza di contratto con il Torino e sembrerebbe essere già in trattativa con il club emiliano in vista della prossima stagione nonostante la controparte granata starebbe spingendo per il rinnovo. Il giocatore approderebbe sotto le Due Torri a parametro zero.

L’altro nome su cui il Bologna avrebbe deciso di dedicare una parte del budget mercato è Eder (34). L’italo-brasiliano in forza al Jiangsu Suning vorrebbe rientrare in Italia, attratto dalle attenzioni del club rossoblù. Il suo contratto scade tra un anno e il suo valore di mercato si aggira intorno ai 2 milioni. Il principale problema resta, però, l’elevato ingaggio, circa 8 milioni di euro a stagione, che percepisce dalla formazione cinese. Sul di lui, inoltre, ci sarebbero anche Benevento e Fiorentina.

CAPITOLO USCITE – Nelle ultime ore si sono intensificate le voci di una possibile cessione a fine stagione di Nicola Sansone (29). L’attaccante, arrivato un anno e mezzo fa per 9 milioni dal Villarreal, non starebbe convincendo i dirigenti del Bologna. Da quando veste la maglia rossoblù Sansone ha segnato appena 6 reti (2 lo scorso anno, 4 in questo campionato), numeri poco rilevanti per una squadra che vuole fare il salto di qualità.

Ultima modifica il Giovedì, 23 Luglio 2020 19:56
Antonio Cetani

Giornalista freelance, laureato in Comunicazione. Seguo ogni tipo di sport, dal calcio al basket passando per il tennis e i motori. Ho due passioni: la politica e la lettura.