Forbes - Quali sono i club sportivi più preziosi nel mondo? Ed il Bologna? Bologna FC

Forbes - Quali sono i club sportivi più preziosi nel mondo? Ed il Bologna?

Scritto da  Ago 01, 2020

Forbes ha pubblicato la lista dei club sportivi con maggior valore. Nonostante lo stop dovuto alla pandemia, gli stadi chiusi, la mancanza di sponsor, i problemi legati ai diritti televisivi, la maggior parte dei club mondiali valgono più quest’anno di quanto valessero l’anno precedente. Vi ricordiamo che i valori non rappresentano il valore della rosa, bensì il valore totale del club.

Al primo posto troviamo i Dallas Cowboys, acquistati nel 1989 per 150 milioni di dollari, hanno un valore attuale di 5.5 miliardi di dollari. La franchigia texana, nonostante gli scarsi risultati ottenuti negli ultimi decenni, solo 3 vittorie in post-season dall’inizio del 2000, si conferma per il quinto anno di fila il club dal valore maggiore, confermando il nome di America's Team.

Al secondo posto troviamo un altro club statunitense: i New York Yankees, uno dei due club di baseball della Grande Mela. Gli Yankees, il cui logo è impresso su milioni di cappelli che si vedono per le strade, sono la franchigia con il maggior numero di World Series vinte in MLB. Acquistati per meno di 9 milioni di dollari nel 1973 dalla famiglia Steinbrenner, hanno un valore di 5 miliardi di dollari. Sull’ultimo gradino del podio troviamo un'altra squadra newyorkese. Si tratta di New York Knicks, squadra di basketball che disputa le proprie partite al Madison Square Garden

Quarto e quinto posto per Los Angeles Lakers e Golden State Warriors, entrambi team californiani di NBA. Al sesto posto troviamo il primo club calcistico, il Real Madrid, con una valutazione di 4.24 miliardi di dollari. Settimo posto per i New England Patriots, ex squadra del campionissimo Tom Brady, posseduti da Robert Kraft. Ottavo posto per il secondo club di calcio nella lista, il Barcellona (4 miliardi di dollari). Al nono posto troviamo un altro club di Football Americano i New York Giants. Ultimo nella top10 è il Manchester United, pagati 1.4 miliardi nel 2005 dalla famiglia statunitense Glazer, valgono attualmente 3.8 miliardi di dollari. 

Scorrendo la classifica troviamo il Bayern Monaco 23esimo con un valore di 3 miliardi di dollari, il Manchester City 34esimo con 2.69 miliardi, Chelsea 37esimo con 2 miliardi e mezzo, Arsenal 47esimo con 2.3 miliardi di dollari. 

Nei primi 50 posti della classifica troviamo ben 43 franchigie americane e solo 7 europee. 

Dividendo per sport troviamo 27 club di Football Americano nelle prime 50 posizioni, su 32 team totali, 9 squadre di NBA (il campionato che nell’ultimo decennio si è espanso più di tutti a livello commerciale) di cui 3 nella top5, 7 club di Major League Baseball e 7 club calcistici europei. 

Il primo club di un campionato diverso da NFL, NBA, MLB o calcio europeo è al 70esimo posto. Si tratta di New York Rangers di Hockey, con un valore di 1.65 miliardi di dollari.

 

Nel 2019 Forbes aveva stilato una lista concentrata esclusivamente sui club calcistici. Nella top 20 erano presenti 4 club di Serie A La Juventus si classificava decima con un valore di 1.51 miliardi. L’Inter con 672 milioni si classificava 15esimo. Subito dietro la Roma sedicesima con 622 milioni. Milan 18esimo con 522 milioni, meno di un decimo del valore dei Dallas Cowboys.

Ed il Bologna? Se il valore della rosa rossoblu, secondo Transfermarkt è di 127 milioni, il valore del club (se calcolato così come Forbes ha calcolato i valori dei top club) sarebbe di circa 40 milioni di euro, circa  47 milioni di dollari, ben lontano dai vertici della classifica.

 

Fonti:

https://www.forbes.com/sites/kurtbadenhausen/2020/07/31/the-worlds-most-valuable-sports-teams-2020/#128e677a3c74

https://www.transfermarkt.it/fc-bologna/marktwertanalyse/verein/1025

https://www.bolognafc.it/en/approval-of-the-financial-statements/

 

Ultima modifica il Sabato, 01 Agosto 2020 15:48
Nicolò Leva

Studente di Economia con la passione per il calcio, per i numeri e per la combinazione dei due