Il progetto per il restyling dello stadio Dall'Ara Il progetto per il restyling dello stadio Dall'Ara 1000 cuori Rossoblu

Il Resto del Carlino - Restyling Dall'Ara, spediti verso la dichiarazione di pubblica utilità

Scritto da  Ago 12, 2020

La partita del restyling del Dall’Ara viaggia verso la dichiarazione di pubblica utilità. A Casteldebole sono arrivate le prime voci riguardo l’operazione da parte della conferenza dei servizi istruttoria, aperta dell’assessore dello sport del Comune di Bologna, Matteo Lepore, a fine luglio. Non ci dovrebbero essere ostacoli in vista della pubblica utilità che verrà dichiarata a settembre. Dopodiché verrà aperta la conferenza dei servizi decisoria: che implica ben 210 giorni, a partire da settembre, quando entrerà nel vivo la partita dello stadio che ospiterà il club rossoblu durante i primi 18 mesi di lavori. Ravenna è pronta a farsi avanti e ad allestire un nuovo stadio da 16mila posti a patto che i felsinei stringano un patto con il club locale: dopo Ferragosto si apriranno eventuali contatti. La speranza di Saputo è che in città emergano investitori per l’allestimento di uno stadio provvisorio, in modo che la squadra possa non spostarsi dalla città. 

Fonte: Il Resto del Carlino, articolo di Marcello Giordano 

Giacomo Placucci

Descrittivo: Studente di Scienze della Comunicazione, presso la facoltà di Lettere e Beni Culturali di Bologna, grande appassionato di calcio e di tutto il mondo che gli gira attorno. Sogno di diventare un giornalista sportivo.