Aaron Hickey Aaron Hickey fonte immagine: SNS Group

Stadio - Bologna FC, Hickey in standby. De Silvestri in arrivo

Scritto da  Ago 19, 2020

Continua a celarsi dietro una cortina di fumo il futuro di Aaron Hickey. Il terzino scozzese è alle prese con una importante decisione. Lunedì era attesa dall’area tecnica rossoblù una risposta definitiva. Gli indizi sembravano portare ad una strada diversa rispetto a quella che lo avrebbe portato sotto le Due Torri e dopo l’ultima chiacchierata con l’agente il Bayern sembrava davvero favorito. Come scrive Claudio Beneforti su Stadio questa mattina, la risposta dell’esterno scozzese non è però ancora arrivata.

I dirigenti rossoblù, si legge ancora su Stadio, insistono sulla possibilità per Hickey di far parte già dalla prossima stagione della rosa a disposizione di Sinsa Mihajlovic, con il ruolo di vice-Dijks. I bavaresi invece almeno per la prima stagione lo costringerebbero almeno inizialmente a giocare nella formazione B, la quale milita in quarta divisione tedesca. I tedeschi inoltre contano tra le loro fila anche quell’Alphonso Davies, che ad oggi è ritenuto il miglio terzino mancino del mondo. Motivo per cui sarebbe difficile emergere in Germania. La soluzione ritenuta migliore dai dirigenti rossoblù sarebbe quella di accettare Bologna e la Serie A, la stessa che Tullio Tinti a gennaio ha suggerito a Emanuel Vignato e la sua famiglia, che ha rinunciato alle avances delle big per fare un passaggio intermedio a Bologna e completare la sua crescita. Sarà però questo il ragionamento di Hickey e agente?

Intanto per quanto riguarda l’esterno destro, Lorenzo De Silvestri è sempre più vicino. Il calciatore e la dirigenza bolognese devono solo trovare la quadratura per l’intesa finale sul biennale che lo legherà ai rossoblù.

Ultima modifica il Mercoledì, 19 Agosto 2020 09:11
Stefano Francesco Utzeri

Studio Giornalismo all'Università di Parma inseguendo il mio sogno: raccontare lo sport e i suoi protagonisti. Nativo digitale sedotto dai Beatles e Marty McFly.