Lyanco Evangelista Lyanco Evangelista Bologna FC

ESCLUSIVA - Bologna su Lyanco, intervista doppia ad Andersinho Marques ed Enio Ricanelo

Scritto da  Ago 26, 2020

Continua a tenere banco in casa Bologna la questione relativa a Lyanco, difensore del Torino che tanto piace alla dirigenza rossoblu e a Siniša Mihajlović. Abbiamo parlato proprio di lui con Andersinho Marques (Sportmediaset Italia) ed Enio Ricanelo (EsportesNet), noti giornalisti sportivi brasiliani.

Il ritorno di Lyanco completerebbe la difesa del Bologna?

A. Marques: "Quando ha giocato con il Bologna ha fatto molto bene, ha dato sicurezza alla difesa e non è un caso che Mihajlović stia facendo di tutto per riportarlo in Emilia. Con lui la difesa sarebbe completa".

E. Ricanelo: "Sì. Oltre a essere bravo tatticamente, Lyanco è un difensore affidabile ed è per questo che piace a Mihajlović. Ricordo che quando giocava in Brasile, al San Paolo, era apprezzato soprattutto per la sua grande disciplina; lui è un uomo fondamentale per lo spogliatoio".

Oltre il Bologna ci sono anche Napoli e Sporting Lisbona sulle sue tracce: chi è in vantaggio e cosa possiamo aspettarci?

A. Marques: "In questo momento lui e il suo agente non stanno parlando, quindi temporeggiano per cercare di capire cosa fare. Lyanco vuole prima capire se è nei piani di Giampaolo; secondo me non dipende dal mister ma dalla proprietà, è lei che non lo vuole".

E. Ricanelo: "Per un breve periodo è stato in vantaggio lo Sporting Lisbona, anche perché la cultura portoghese si avvicina molto a quella brasiliana, la lingua poi è quella. L'offerta della squadra di Lisbona è stata però rifiutata, ora penso ci sia una sfida tra Bologna e Napoli: in Emilia farebbe il titolare, in Campania sarebbe una riserva ma potrebbe essere conosciuto in tutta Europa. Vedremo".

Il Torino chiede 12 milioni per il suo cartellino: cifra giusta o esagerata?

A. Marques: "Cairo non ha mai fatto sconti a nessuno. Questo non è un valore esagerato, i prezzi ormai sono quelli: Lyanco, nonostante qualche infortunio, è un calciatore di buon livello per la A. Il suo prezzo sarebbe potuto aumentare se avesse giocato di più, 12 milioni per lui vanno bene".

E. Ricanelo: "Penso sia una cifra giusta per i valori di mercato che troviamo nel calcio attuale. Nonostante qualche periodo discontinuo è un difensore di grande livello, soprattutto per una squadra di metà classifica come lo è il Bologna".

Quando potremmo avere ulteriori novità sulla trattativa?

A. Marques: "Questa operazione non può andare avanti per più di due settimane. Il brasiliano è molto richiesto e presto si farà a gara per acquistarlo; tutte le squadre che lo stanno cercando hanno bisogno di difensori centrali, quindi non possono temporeggiare più di tanto". 

E. Ricanelo: "Questa trattativa non può dilungarsi più di tanto, anche perché quest'anno non c'è molto tempo per programmare alla perfezione la nuova stagione. Penso che all'inizio della prossima settimana il suo futuro sarà già deciso".

Federico Calabrese

Classe 2000, studia presso l'Università di Bologna. Prima di entrare in 1000cuorirossoblu ha scritto per Numero-Diez, Mondoprimavera e Jzsportnews. In passato ha lavorato anche con Gazzamercato e Vocegiallorossa. Ha partecipato al Workshop di Giornalismo Sportivo, che ha visto come docenti Xavier Jacobelli e Alessandro Iori. Appassionato di calcio in tutte le sue sfumature, cerca di raccontare il lato romantico dello sport.