Bologna FC - Schouten: ''Adoro Bologna. Mihajlovic dice che devo avere più grinta'' Roma News

Bologna FC - Schouten: ''Adoro Bologna. Mihajlovic dice che devo avere più grinta''

Scritto da  Set 04, 2020

Nella giornata odierna, è intervenuto in conferenza stampa Jerdy Schouten, direttamente dal ritiro in Trentino.

Ecco le sue parole.

Sul primo anno in Italia.
Penso di essere un ragazzo che non ha paura. Ho avuto bisogno di tempo per adattarmi non solo al calcio italiano, ma anche alla vita dell’Italia, in Olanda è tutto diverso.
Anche nei due mesi in cui sono stato fuori per infortunio ho imparato molto sul calcio italiano.
Le persone qua in Italia sono più emotive rispetto agli olandesi, e per me questo era strano all’inizio.

Sui compagni.
Con tutti quanti ho un bel rapporto, per me non ci sono differenze.
Con Poli mi trovo molto bene, lui mi aiuta molto in quanto centrocampista.

Sulla prossima stagione e sulla Nazionale.
Vorrei giocare di più e migliorarmi giorno dopo giorno, in modo da essere d’aiuto alla squadra.
Posso migliorare in tutto, soprattutto nella fase difensiva.
Tutti da bambini sogniamo di poter giocare in Nazionale, mi piacerebbe molto, sarebbe un sogno, ma al momento penso principalmente a fare bene nel Bologna.

Sullo stile di gioco.
Quando giochi regista come me, ti senti un po’ il ‘’Signore del Centrocampo’’, perché recuperi e ricevi molti palloni.

Su Mihajlovic.
Lui mi chiede di avere più grinta. Io all’apparenza sembro un ragazzo timido, ma voglio migliorare anche su questo aspetto, cercherò di essere più aggressivo in campo. In realtà io non sono timido, sono solo un ragazzo tranquillo.

Su Denswil.
Io non sono la persona giusta per dirgli quello che deve fare.
E’ un ragazzo che ha qualità.

Sull’Olanda.
Mi manca la mia famiglia, anche se mio padre e mia madre vengono spesso qui.

Sulla città di Bologna.
E’ una città bellissima. Adoro il cibo e la pasta.

Sulla lingua.
Rispetto allo scorso anno capisco e parlo molto meglio l’italiano, questo mi ha aiutato molto in ritiro.

Sui giovani del Bologna.
Sono tutti ragazzi di qualità. Mi piacciono molto Skov Olsen e Svanberg, che ha un grande tiro.

Sulla prima di campionato contro il Milan.
Per me non è importante chi dobbiamo affrontare, ma giocare al massimo tutte le partite.

(Fonte: Bologna FC) 

 

 

 

Ultima modifica il Venerdì, 04 Settembre 2020 19:10
Deborah Carboni

Aspirante giornalista sportiva con il Bologna nel cuore. Studentessa di Scienze della Comunicazione.