Alé Bulåggna - Pisèr in tótt i cantón

Scritto da  Set 10, 2020

Nuovo appuntamento col dialetto bolognese e la rubrica Alé Bulåggna, che tenta di riportare all'interno dello stadio Dall'Ara il gergo petroniano adattando motteggi e proverbi dialettali all'ambito calcistico. Quest'oggi andiamo un po' sul volgare, ce ne scuseranno i lettori, ma per questa frase ne vale la pena.

Pisèr in tótt i cantón

Il detto che prendiamo in esame come già anticipato non è estremamente fine, ma rende decisamente bene l’idea utilizzando una similitudine efficace tra l’urina ed il pettegolezzo o la critica.

La traduzione in italiano è banale, ed è “orinare in tutti i cantoni”, cioè in ogni angolo. Il significato intrinseco invece è quello di una persona che sparge pettegolezzi in ogni dove, oppure anche può essere detto di qualcuno che getti discredito su qualunque cosa e continuamente.

Come collegare al calcio questa locuzione? Fortunatamente non vi sono troppe attinenze, sebbene viene abbastanza automatico pensare ad alcuni tifosi (e non solo). Possiamo dire che qualche tifoso sia ormai abituato a “pisèr in tótt i cantón”  quando si parla del lavoro di alcuni dirigenti. Vengono sparsi pettegolezzi che spesso non sono davvero altro che tali, e vengono criticate decisioni ancora prima di vederne i risultati senza una reale competenza. Speriamo che questa abitudine vada perdendosi, al contrario del nostro dialetto che cerchiamo di mantenere in vita con questi piccoli assaggi.

 

Trovate tutte le precedenti uscite della rubrica dialettale a questo link.

Ultima modifica il Domenica, 06 Settembre 2020 10:31
Simone Zanetti

Appassionato di Bologna ed Archeologia, oltre a tifare Bologna FC e Fortitudo Baseball, tifa (inspiegabilmente) per il Cruz Azul.