Il Resto del Carlino - Solo Skov Olsen è sceso in campo con l’Under 21 Damiano Fiorentini per 1000 cuori Rossoblù

Il Resto del Carlino - Solo Skov Olsen è sceso in campo con l’Under 21

Scritto da  Set 07, 2020

Sei giocatori in giro per l’Europa, sottratti dalle mani di Tanjga e De Leo per aggregarsi alle rispettive nazionali dopo appena due giorni di ritiro. La nazionale chiama, i giocatori rispondono, ma fin qui il solo Skov Olsen è riuscito a collezionare il gettone  di presenza con la sua Under 21 nella partita che ha visto gli scandinavi affrontare i pari età dell’Ucraina; la partita si è conclusa sull’1-1 con Skov che ha giocato tutti i 90 minuti.

Spettatori. Orsolini ha assistito a Italia - Bosnia 1-1, Skorupski a Olanda-Polonia 1-0, Svanberg a Svezia-Francia 0-1, Baldursson a Islanda-Inghilterra 0-1, infine Cangiano è impegnato in uno stage con l’under 20 azzurra. In questi giorni verrà data una seconda chance per tutti e, viste le logiche di turnover ci sono buone possibilità di vedere qualcuno di loro all’opera.

Ripresa. I nazionali rientreranno alla base tra mercoledì e giovedì, mentre il gruppo che è rimasto a Pinzolo si rivedrà sui campi di Casteldebole già domani a partire dalle 17. Medel e Santander verranno valutati: il primo dovrà fare i conti con un presunto stiramento alla coscia, il secondo ha rimediato un fastidio al piede prima della partita con la FeralpiSalò.

Michael Mucci

La vita è come un sentiero avvolto dalla nebbia: devi avere il coraggio di cercare e prendere delle deviazioni.

Appassionato di viaggi, fotografia e Bologna FC. Sogno nel cassetto: diventare un Fotoreporter.