Calciomercato Bologna FC - Nuova offerta per Supryaga, Lyanco in stand-by crediti immagine: dynamo.kiev.ua

Calciomercato Bologna FC - Nuova offerta per Supryaga, Lyanco in stand-by

Scritto da  Set 11, 2020

Continua il calciomercato del Bologna, con Bigon e Sabatini che dopo aver chiuso le operazioni De Silvestri ed Hickey si concentreranno adesso sulla punta e sul difensore centrale. 

ENTRATE. Continua il pressing su Vladyslav Supryaga, attaccante della Dinamo Kiev, per il quale il presidente Ihor Surkis chiede 15 milioni di euro. Il problema principale, oltre al generoso esborso economico, riguarda la volontà dell’allenatore della Dinamo, Mircea Lucescu, che - non disponendo di un folto parco attaccanti - vorrebbe cercare di trattenere il ragazzo anche in vista dei preliminari di Champions League contro l’AZ Alkmaar. Nel caso in cui la Dinamo Kiev non riuscisse a prevalere sui rivali olandesi, allora la trattativa per il numero 89 potrebbe subire l’accelerata definitiva. L’altro scoglio riguarda la formula, con il presidente della Dinamo che vorrebbe un pagamento unico, mentre a Casteldebole preferirebbero una formula più morbida, come ad esempio un prestito oneroso con diritto di riscatto. Nelle ultime ore, stando a quanto riporta TMW, il Bologna avrebbe offerto alla Dinamo Kiev 10 milioni di euro più bonus per il classe 2000; è attesa una risposta nei prossimi giorni. 

In chiusura l’affare Edoardo Vergani, attaccante classe 2000 della Primavera dell’Inter, che verrà aggregato ai ragazzi di mister Zauri per poi eventualmente giocarsi le sue carte in prima squadra. In attacco piacciono anche il classe ’98 Nahuel Bustos del Talleres (seguito anche dalla Roma) ed Ezequiel Ponce dello Spartak Mosca (qui la sua scheda tecnica). Per quanto riguarda il pacchetto difensivo si continua a seguire Lyanco, anche se per il momento Cairo non sembra intenzionato ad abbassare la richiesta di 15 milioni di euro. Prende quindi corpo l'idea Medel come centrale difensivo, anche se l'infortunio del cileno complica le possibili valutazioni.

CAPITOLO USCITE. Ufficiale l’addio di Falcinelli, la Stella Rossa di Stanković ha deciso di puntare su di lui. La formula: prestito con diritto di riscatto fino al 30 giugno 2022 con opzione per l’acquisizione definitiva. In uscita anche Falletti che potrebbe presto rientrare alla Ternana e Santander che piace allo Spezia, anche se il paraguaiano non sembra convinto della destinazione e preferirebbe giocarsi le sue carte in Emilia. Mattia Destro intanto saluta definitivamente Bologna, con il Genoa che ha deciso di proseguire il proprio rapporto con l’attaccante ascolano che percepirà un milione di euro all’anno per le prossime due stagioni. 

Ultima modifica il Venerdì, 11 Settembre 2020 20:25
Gianluca Gennai

Studente di Giurisprudenza all’università di Bologna, appassionato del Bologna sin dalla più tenera età. Tifo ergo scrivo.