Supryaga: valzer con Surkis. Sabatini si guarda intorno

Scritto da  Set 13, 2020

Se nelle ultime ore è giunta notizia dell’interessamento del Bologna per l’arciere viola Dusan Vlahovic, già cercato anche dall’Hellas Verona, il vero obiettivo della dirigenza rossoblu resta Vladyslav Supryaga. Si legge su “La Gazzetta dello Sport” di un Bologna quasi stanco dei tentennamenti del presidente della Dinamo Kiev, che cerca di prender tempo per aspettare qualche super prestazione del suo giovane per poter alzarne il prezzo. Surkis aspetta con ansia il match dei preliminari di Champions League che vedrà impegnata la compagine ucraina contro gli olandesi dell’AZ Alkmaar. Qualora la squadra di Kiev dovesse essere eliminata, con magari una prova non all’altezza di Supryaga, ciò potrebbe implicare una diminuzione nel prezzo richiesto, come si legge anche nelle pagine del “Corriere dello Sport”. I dirigenti rossoblu si ritrovano, quasi paradossalmente, nella speranza di veder fallire Supryaga per poterlo prendere a una cifra minore. Già il match contro il Desna Chernishiv ha fornito uno stop per la Dinamo, avendo pareggiato a reti inviolate. 

Sabatini, in tempi non sospetti, dichiarava l’intenzione del Bologna di prendere un Palacio giovane, qualcuno che per movenze, tecnica e velocità, potesse ripercorrere le orme del Trenza. Supryaga, nelle speranze dei DS bolognesi, corrisponde proprio a quel giocatore. Paragonato spesso a Shevchenko, sempre nelle pagine del “Corriere dello Sport”, si legge come un paragone più adatto potrebbe essere quello con l’attaccante della Lazio (squadra che si era interessata alla punta ucraina) Ciro Immobile. Le movenze, l’abilità al gioco in area di rigore, anche spalle alla porta, il modo in cui attacca la profondità ricordano proprio l’attaccante della nazionale italiana. 

 Il Bologna continua ad insistere sul 2000 ucraino, iniziando però allo stesso tempo a guardarsi intorno per cercare una soluzione alternativa, anche dopo le dichiarazioni di Sinisa Mihajlovic che sottolineavano la necessità di un nuovo giocatore per l’attacco felsineo. 

 

Ultima modifica il Domenica, 13 Settembre 2020 12:27
Nicolò Leva

Appassionato di sport, dal calcio al football americano, dal tennis ai motori. Da buon laureato in economia cerco e racconto i numeri che si nascondono dietro ogni avvenimento.