Vladyslav Supryaga Vladyslav Supryaga fonte immagine: sito ufficiale Dynamo Kyiv

Il Resto del Carlino - Bologna FC, Supryaga titolare in Champions. La trattativa si complica

Scritto da  Set 16, 2020

Mirino sempre puntato su Vladyslav Supryaga. Il centravanti della Dynamo Kiev rimane l’obbiettivo numero uno del Bologna. Tuttavia, la situazione si è complicata e non poco nelle ultime ore. La vittoria di ieri sera, contro l’AZ nel terzo turno preliminare, ha fatto avvicinare in maniera concreta gli ucraini alla fase a gironi della Champions League.

La situazione spiegata da Marcello Giordano su Il Resto del Carlino è abbastanza chiara. Gli ucraini puntano a tenersi stretto il ventenne, di fatto titolare della formazione guidata da Mircea Lucescu, come ieri sera. Gli uomini mercato hanno già incassato l’ok del calciatore, tuttavia la Dynamo, che vuole monetizzare immediatamente, continua a rimanere rigida sulle sue posizioni e gli eventuali incassi europei potrebbero spingerla a non cedere più il ragazzo. Rifiutata la prima offerta da 6 milioni, il Bologna, forte dei ragionamenti fatti con Mihajlovic sulla difesa e la rinuncia, almeno per ora, alla ricerca del centrale, ha deciso alzare l’offerta fino a 10 milioni, cifra richiesta dalla Dynamo, dilazionata su due tranche tramite un prestito con diritto di riscatto. Due offerte diverse, la prima da 2 milioni per il prestito più 8 di riscatto e la seconda da 3 milioni per il prestito e 7 per il riscatto obbligato. Niente da fare, entrambe rifiutate e muro che si alza. La liquidità dalle parti di Casteldebole scarseggia e i proventi dello stadio languono e lo faranno ulteriormente.

Ecco allora che non è da escludere una resa. Con la Dynamo che mette in mostra nella vetrina europea il suo campioncino e monetizza, mentre il Bologna valuta le alternative: Vlahovic (20) e Ponce (23).

Ultima modifica il Mercoledì, 16 Settembre 2020 07:49
Stefano Francesco Utzeri

Studio Giornalismo all'Università di Parma inseguendo il mio sogno: raccontare lo sport e i suoi protagonisti. Nativo digitale sedotto dai Beatles e Marty McFly.