Marco Di Vaio: L'avversario è importante ma noi abbiamo le nostre qualità

Scritto da  Set 19, 2020

L’ex capitano rossoblù, Marco Di Vaio, ha rilasciato nella giornata odierna una dichiarazione, raccolta dai microfoni di Sky, riguardo il Milan, avversario di lunedì, e riguardo la situazione dei ragazzi di mister Mihajlovic. 

Di Vaio afferma di essere conscio, così come lo è la squadra, di dover fronteggiare un avversario temibile (ndr: l’ultimo match contro i rossoneri risale al 5-1 rimediato a Milano nel 34° turno dello scorso campionato), in quella che sarà una partita impegnativa. La difficoltà del debutto è accresciuta della preparazione dei giocatori di Pioli che, nei preliminari di Europa League, hanno già dimostrato di essere pronti fisicamente e mentalmente. Il dirigente rossoblù è sicuro che l’atteggiamento del Bologna sarà quello giusto, a viso aperto cercando di sfruttare al meglio le doti dei singoli.

Lo step decisivo, sempre secondo Di Vaio, quest’anno passerà anche dalla definitiva affermazione dei ragazzi più giovani che stanno ottenendo riconoscimenti internazionali, venendo convocati dalle rispettive nazionali. Secondo Di Vaio questo può davvero essere l’anno di Barrow, dopo le ottime prestazioni fornite da gennaio in poi. L'intervista è conclusa con il ricordare che per far crescere i giovani e superare i punti dell’anno scorso, diventa necessario e fondamentale l’apporto dei veterani come Palacio, Medel e capitan Poli.



Nicolò Leva

Appassionato di sport, dal calcio al football americano, dal tennis ai motori. Da buon laureato in economia cerco e racconto i numeri che si nascondono dietro ogni avvenimento.