Luis Suarez con la maglia dell'Atletico Madrid Luis Suarez con la maglia dell'Atletico Madrid fonte immagine: Twitter ufficiale Atletico Madrid

Calciomercato - Tanti movimenti in Serie A: Godin al Cagliari, Vidal all'Inter. Bologna, tutto fermo.

Scritto da  Set 27, 2020

Pronti ad entrare nell’ultima settimana del mercato con le solite aspettative per gli ultimissimi colpi di mercato. La sessione non ha finora regalato particolari emozioni, tuttavia gli ultimi giorni porteranno senz’altro ad alcune trattative e soluzioni last minute.

ESTERO – Nella settimana dell’inchiesta sul suo ormai celebre esame di italiano, Luis Suarez (33) ha firmato infine per l’Atletico Madrid (oggi 2 gol e 1 assist all’esordio). A livello internazionale, ma legato al mercato italiano, ecco Ruben Dias (23) in direzione Manchester City. Perché legata all’Italia? L’arrivo del difensore portoghese sembra temporaneamente bloccare l’addio di Koulibaly (29) al Napoli.
Dopo l’8-1 di poco più di un mese fa, Bayern e Barcellona si stanno ora sfidando sul mercato: obbiettivo comune Dest, terzino statunitense dell’Ajax. I catalani puntano forte su Dest (19), soprattutto ora che è ufficiale l’addio di Nelson Semedo (26) al sodalizio blaugrana per approdare al Wolverhampton.

ITALIA – C’è grande fermento nel mercato italiano. Nella settimana che si sta concludendo tanti movimenti. La Juventus ha riportato a Torino Alvaro Morata (28), mentre l’Inter ha salutato Diego Godin (34) e ha chiuso la telenovela che riguardava l’arrivo di Arturo Vidal (33). I milanesi hanno salutato anche Antonio Candreva (33), passato in settimana alla Sampdoria. Le prossime mosse dei nerazzurri potrebbero essere in uscita e potrebbero riguardare Vecino (29), Nainggolan (32) e Skriniar (25). Il primo sembrava andare spedito verso Napoli. La trattativa ha tuttavia subito qualche rallentamento, il belga vuole tornare al Cagliari, e l’arrivo di Vidal potrebbe convincere quindi l’Inter a cedere il Ninja in prestito ai rossoblù, per il difensore slovacco c’è forte l’interessamento del Tottenham.
Il Milan, dopo la faticosa vittoria contro i norvegesi del Bodo Glimt, si è interessato al centrocampista classe 99 Petter Hauge.

BOLOGNA – L’ufficialità di Hickey, arrivata in settimana, ha chiuso una delle trattative più lunghe dell’intera estate. L’unica trattativa ancora in essere per i rossoblù è quella per Supryaga, tuttavia l’accordo che fino a qualche giorno sembrava molto difficile, ora sembra ancor più difficile, visto che il giovane ucraino si è reso protagonista di un gol nei preliminari di Champions League.

Stefano Francesco Utzeri

Studio Giornalismo all'Università di Parma inseguendo il mio sogno: raccontare lo sport e i suoi protagonisti. Nativo digitale sedotto dai Beatles e Marty McFly.