Federico Santander Federico Santander fonte immagine: Sara Melotti / 1000cuorirossoblu

Calciomercato - Bologna FC: ultimi giorni, sempre più vicina la conferma di Santander

Scritto da  Ott 02, 2020

Il mercato è agli sgoccioli. Mancano ancora 3 giorni e poi si chiuderà anche questa finestra “estiva”, tanto corta rispetto al passato, quanto anomala. In casa Bologna si sta definendo la rosa per la stagione, con operazioni soprattutto in uscita.

CAPITOLO ATTACCANTE - La possibilità dell’arrivo di un attaccante a pochi giorni dalla chiusura del mercato dovrebbe essere definitivamente sfumata. La dirigenza rossoblù ha valutato tutte le possibili alternative a Supryaga, ormai molto lontano dall’addio alla Dynamo, e coerentemente alle ultime operazioni del Bologna in entrata, la migliore delle possibilità per il reparto offensivo sembra essere la permanenza di Federico Santander.

USCITA – La decisione riguardo l’attaccante blocca definitivamente anche l’addio di Santander, il paraguaiano era destinato allo Spezia. I liguri a questo punto dovranno guardare altrove, perché El Ropero dovrebbe rimanere sotto le Due Torri.
Intanto oggi è stato il giorno di Mattia Bani al Genoa. Il difensore ha svolto le visite mediche propedeutiche all’ufficializzazione del trasferimento. Saluta così Bologna dopo solo una stagione. L’operazione che porterà l’ex Chievo sotto la Lanterna si concluderà in prestito con obbligo di riscatto. Operazione a sorpresa che ha confermato anche il DS Bigon questa mattina nell’ambito della presentazione di Hickey, spiegando che sia per il giocatore, che per la società l’offerta del Genoa era un’occasione da sfruttare, creatasi proprio nelle ultime ore.
In uscita sembra essere anche Musa Juwara, chiuso da una folta concorrenza sulla fascia destra d’attacco. Sul gambiano è forte l’interesse del Boavista. I portoghesi valutano un’operazione col Bologna in prestito con diritto di riscatto fissato a 7,5 milioni. Tuttavia, i bianconeri lusitani non sono gli unici su Juwara, infatti nelle ultime ore anche il Colonia si è fatto avanti direttamente con l’entourage del calciatore.
Infine, l’affaire Tomiyasu. Il giapponese finito negli ultimi giorni nel mirino del Milan, difficilmente lascerà Bologna, la forbice tra domanda e offerta è piuttosto ampia, intorno ai 10 milioni. Il Milan per questo si è già rivolto altrove e punta Nastasic per il ruolo di centrale difensivo, mentre a destra i rossoneri hanno sorpassato la concorrenza della Roma per Diogo Dalot; guardacaso due calciatori, proprio nei due ruoli preferiti dal giapponese.

 

 

fonte: gianlucadimarzio.com, gazzetta.it, tuttomercatoweb.com

Stefano Francesco Utzeri

Studio Giornalismo all'Università di Parma inseguendo il mio sogno: raccontare lo sport e i suoi protagonisti. Nativo digitale sedotto dai Beatles e Marty McFly.