Sinisa Mihajlovic, tecnico rossoblù Sinisa Mihajlovic, tecnico rossoblù 1000 cuori Rossoblu

Il Resto del Carlino - Bologna FC, difesa a rischio ricaduta

Scritto da  Ott 07, 2020

 

 

Alla fine, il difensore centrale tanto necessario alla squadra non è arrivato. Bigon e Sabatini non sono riusciti a portare al cospetto di Sinisa Mihajlovic quel giocatore che permettesse di invertire la tendenza, che a quanto pare sta continuando. Ora sono 36 le gare consecutive in cui i rossoblù hanno subito gol, una brutta abitudine a cui porre fine il prima possibile. In compenso però un difensore è partito, per ragioni di bilancio: Mattia Bani, un giocatore che la scorsa stagione con 4 gol regalò ai felsinei ben 10 punti sui 47 totali conquistati, non male.

È stato un anno pieno di soddisfazioni, che mi ha dato l’opportunità di vivere una città stupenda come Bologna e tutta la sua gente: non posso che ringraziare tutte le persone che mi hanno sostenuto in questa avventura, sperando di aver lasciato anche solo una piccola parte dell’affetto che ho ricevuto” scrive Bani su Instagram per salutare i suoi ex tifosi. Ora la squadra di Sinisa ha una pedina difensiva in meno e quello che lascia perplessi non è tanto la difesa che scenderà in campo titolare, che con l’infortunio di Dijks sarà composta da De Silvestri, Danilo, Tomiyasu e Hickey, ma le alternative di cui disporrà il tecnico serbo da qui al medio-breve periodo. Escludendo l’infortunato Medel, oggi a disposizione di Sinisa ci sono Mbaye, Denswil, Paz e Calabresi. Non si prospetta una stagione tranquilla nemmeno quest’anno per il reparto arretrato rossoblù.

Dopo i sogni europei di luglio, ci ha pensato ottobre a riportare tutti con i piedi per terra. Purtroppo, il mercato non è stato in grado di colmare le lacune strutturali di una squadra che ora più che mai si affida al suo tecnico per sfangarla. I valori tecnici ci sono e permettono una certa tranquillità, rimangono però alcune cose da risolvere. A Sinisa l’arduo compito di sbrogliare i nodi rimasti.

Fonte: Il Resto del Carlino, articolo di Massimo Vitali  

Ultima modifica il Mercoledì, 07 Ottobre 2020 08:13
Giacomo Placucci

Descrittivo: Studente di Scienze della Comunicazione, presso la facoltà di Lettere e Beni Culturali di Bologna, grande appassionato di calcio e di tutto il mondo che gli gira attorno. Sogno di diventare un giornalista sportivo.