OroscoBO, lo zodiaco rossoblù: la settimana dal 12 al 18 ottobre

Scritto da  Ott 12, 2020

 

Calcio e stelle: un abbinamento tanto improbabile quanto curioso. Quanto può azzeccarci Palacio con il Sagittario, o Denswil con Mercurio in transito nei Gemelli?

OroscoBO è qui per farvelo scoprire: ecco dunque l’oroscopo della settimana in chiave calcistica e bolognese, per strappare un sorriso e perché no, anche per accompagnarvi nella marcia di avvicinamento alla prossima partita.

Sarete energici e scattanti come Barrow, scontrosi come Medel o affascinanti come Dijks? Cercate la vostra costellazione e scoprite la risposta.

Ogni settimana andremo ad analizzare il segno zodiacale della squadra avversaria del Bologna (data di nascita 3 ottobre 1909: Bilancia). Per cui state attenti, se il vostro coincide con quello del prossimo antagonista dei rossoblù potremmo essere un po’ di parte.

 

Ariete. Pronti, via! La tua settimana parte più forte di uno scatto di Hickey sulla fascia. La giornata di oggi ha in serbo per te una sorpresa inaspettata: sarà forse un errore della difesa avversaria da sfruttare a dovere? Tieni gli occhi aperti e cerca nuovi spazi per i tuoi compagni, che con il supporto di Marte hai più polmoni e grinta di capitan Poli. In amore però attenzione al weekend, all’orizzonte c’è aria di gol beffa all’ultimo minuto.  OPPORTUNISTA

Toro. Caro Toro, devi rilassarti. So che ti piace avere tutto sotto controllo che neanche Mihajlovic con droni e gps nelle scarpe dei giocatori, ma devi imparare a fare i conti con gli imprevisti. Con l’opposizione di Mercurio sarà una settimana dura: Ferrari domenica proverà più volte a stenderti davanti il mantello rosso, tu resta calmo, prendiglielo con delicatezza e superalo con un doppio passo ubriacante.  GRANDE FRATELLO

Gemelli. Dicono che sei uno che ha sempre bisogno di stimoli, che hai paura di annoiarti. Mettiti al fianco di Danilo nella retroguardia del Bologna, lì troverai tutte le emozioni che cerchi per 90 minuti a settimana. In questo periodo l’amore e il lavoro fanno melina a centrocampo: prendi l’iniziativa con un lancio lungo per Orsolini, che sa come perforare la difesa. Magari aspetta il fine settimana, mi hanno detto che Muldur gioca nella fascia sbagliata.  AUTOLESIONISTA

Cancro. Lo so, sei più affaticato di Palacio dopo un’ordinaria domenica di sgaloppate sulla trequarti, ma devi tenere duro perché Venere è dalla tua parte, e questo sai cosa vuol dire vero? Sarai più affascinante di Dijks in smoking ad una cena di gala: per i single quindi incontri assicurati, soprattutto sabato e domenica. Occhio però a non abbassare la guardia, che Berardi nella confusione della festa potrebbe trovare la fascia totalmente sguarnita.  GRANDE GASTBY

Vergine. Settimana da Champions League, grazie alla Luna che ti mette sul piedistallo che manco Di Vaio a Bologna nella stagione 2008-2009. Se poi ci aggiungi Venere favorevole da mercoledì in poi capisci che è meglio schierarti prima punta, tanto qualunque palla arrivi finisce dritta in rete. Per fortuna che Caputo non è Vergine, altrimenti erano dolori.  CENERENTOLA

Bilancia. Su col morale Bilancia! In questi giorni sorridi meno di Schouten il giorno del suo compleanno, ma con quel talento non hai proprio nulla di cui preoccuparti. Anche se il mister non ti getta subito nella mischia non perdere fiducia: le grandi occasioni arrivano, tu continua a dirigere con maestria il gioco dei compagni. Venerdì tenta l’imbucata per Soriano, potrebbe essere il giorno giusto per capitalizzare.  ZELIG

Scorpione. Amore e amicizia vanno a gonfie vele: con le persone care sei più affiatata della premiata ditta nordica Baldursson-Svanberg, e con il partner riesci a fraseggiare negli spazi stretti che il tiki-taka di Guardiola sembra uno schema da oratorio. Per i single, il weekend sarà invece teatro di nuove conquiste: tiratevi a lucido e aggredite Locatelli e Obiang in mediana, così da lasciare campo aperto agli attaccanti.  A OCCHI CHIUSI

Sagittario. L’opposizione di Venere non è mai carina, un po’ come quando Tomiyasu scoprirà di dover affrontare Djuricic e Defrel in contemporanea. Qualche discussione tra compagni di reparto è normale, non preoccuparti, ma l’importante è stare dietro ai ritmi forsennati degli uomini di De Zerbi. Sabato sera quindi evita la bisboccia e vai a letto presto, non scordarti che il sergente Sinisa di tiene d’occhio.  BOCCIOFILA

Capricorno. Sei inarrestabile, hai messo in panchina tutti i contendenti al tuo ruolo. Stai vivendo un vero periodo d’oro, il mister non ti toglierebbe dal campo nemmeno con una gamba sola. E fa bene, visto che la tua fortuna è destinata a continuare anche questa settimana: le occasioni davanti alla porta fioccherano, sta a te concretizzarle con rasoiate imparabili in pieno stile Barrow.  GOLDEN BOY

Acquario. Caro Acquario, sei sceso dal letto col piede sbagliato? Oggi e domani sono giornate da dimenticare, chiedi subito il cambio e prendi fiato insieme all’infortunato Medel. Fortuna no, amore sì, lavoro nì: sei più altalenante delle prestazioni di Skov Olsen, ma non disperare perché il potenziale c’è e da venerdì la Luna tornerà a sorriderti. Attendi pazientemente il momento di entrare in campo e sfrutta le amnesie del nuovo arrivato Ayhan.  MIRABILANDIA

Pesci. Com’è che si dice, “l’amore non è bello se non è litigherello”? Forse hai preso troppo alla lettera questo detto, visto che sei sempre in tensione col partner: occhio a non far scoppiare inutili polemiche, che poi ti trascini sul campo distrazioni e nervosismo. E di lì è un attimo far andare su tutte le furie mister Mihajlovic, un po’ come Medel contro il Lecce la scorsa stagione. Nel caso, sarai fortunato ad uscire integro dal terreno di gioco.  FIGHT CLUB

Leone. E per concludere, ecco il segno zodiacale della prossima squadra avversaria del Bologna: il Sassuolo di De Zerbi, nato il 17 luglio 1920.

Si prospetta un vero e proprio lunedì da leoni! In questi giorni superi gli ostacoli più facilmente di come Boga salta i difensori avversari: buon umore ed energia sono le parole chiave della settimana. Il tuo gioco spumeggiante diverte te stesso e gli altri, ma stai attento al Mercurio rossoblù, che domenica potrebbe metterti i bastoni tra le ruote. Reagisci ruggendo da vero re della savana. E ricorda: il buon Caputo è appena rientrato dalla Nazionale, prova a dargli un po’ di riposo facendolo sedere in panchina.  IL RIPOSO DEL GUERRIERO

Ultima modifica il Lunedì, 12 Ottobre 2020 12:17
Edoardo Draghetti

Ventiquattrenne aspirante giornalista cresciuto a tortellini e Bfc. Amante del calcio che osserva ma non pratica. 
Gioco a baseball da una vita: ho visto un sacco di diamanti, purtroppo solo di terra rossa