foto SkySport foto SkySport

Il Bologna si illude, il Sassuolo si impone

Scritto da  Ott 18, 2020
BOLOGNA  -  Dopo essere stata anche in vantaggio di due reti, il Bologna si fa ribaltare dal Sassuolo che vince in trasferta con il risultato di 3 a 4. Per i rossoblù, terza sconfitta in queste quattro gare di campionato e 37esima partita senza avere la porta inviolata.
Secondo derby casalingo consecutivo al Dall'Ara con Mihajlovic che schiera Schouten e Svanberg sulla mediana dietro a Soriano mentre Orsolini riprende il posto da titolare. Berardi e Caputo tra gli uomini più pericolosi di De Zerbi che fa esordire da titolare Traore.
Il primo tiro della partita è al 6' ed è  affidato sui piedi di Djuricic ma la palla si allarga sul palo sinistro di Skorupski.
Ma è il Bologna che passa in vantaggio al 9'. Otto passaggi di prima, partendo dalla propria trequarti e poi tocca a Palacio servire l'accorrente Soriano che facilmente insacca. 1 a 0 Bologna in vantaggio grazie anche alla costante e buona pressione sull'impostazione avversaria.
Due minuti più tardi il Sassuolo va vicino al pareggio ma prima interviene Skorupski in uscita  su Djuricic e poi Traore calcia alto il rimpallo.
Barrow si gira dal limite al 13' ma il tiro risulta impreciso e non inquadra la porta.
Arriva Kyriakopoulos a tentare la conclusione in area al 16'  dopo un buon dribbling ma Skorupski è attento e para in due tempi.
Un minuto più tardi il Sassuolo trova il pareggio con Berardi che, quasi dal vertice destro dell'area, saetta verso la porta una palla che Skorupski (forse un po' in ritardo) non riesce a raggiungere. 1 a 1 si ritorna in equilibrio ma l'impressione è che si potrà assistere ad altre segnature.
Potenziale azione pericolosa al 20' ma Palacio non riesce agganciare il pallone che l'avrebbe lanciato davanti al portiere avversario.
Al 22' bravo Caputo che si allarga in area e tenta il tiro: palla alta.
Mihajlovic continua a chiedere di giocare uno contro uno in attacco per cercare la superiorità numerica in fase offensiva. Quando non accade, tuttavia, i rossoblù si scoprono rischiando veloci ripartenze neroverdi.
Palacio, molto attivo, conquista un angolo al 33' dopo un bel lancio di Schouten in ripartenza. Dalla battuta, giunge un'occasione per Tomiyasu ma il suo tiro a centro area viene ribattuto.
Bologna di nuovo in vantaggio al 39' con Svanberg che coglie perfettamente una verticalizzazione di Soriano e infila Consigli in uscita. 2 a 1 e i rossoblù tornano in vantaggio.
Bella azione rossoblù al 44' con Orsolini che sventaglia sulla fascia opposta per Tomiyasu che crossa e trova il colpo di testa di De Silvestri sopraggiunto dalle retrovie: Consigli blocca a terra.
Allo scadere, Caputo incrocia in area ma la palla esce e Doveri fischia la fine.
Si chiude così la prima frazione di gioco di una partita sin qui divertente e che vede la squadra di Mihajlovic meritatamente in vantaggio, sebbene il Sassuolo rimanga sempre molto pericoloso.
Il primo tiro del secondo tempo è del Sassuolo con Djuricic in area al 48' ma la palla si allarga alta.
C'è Barrow a impegnare Consigli al 49' ma il portiere riesce a sventare in tuffo e la ribattuta si perde.
Al 51' Berardi prova la conclusione dalla lunga distanza ma, stavolta, Skorupski non si fa sorprendere e blocca la sfera in un tempo.
Il Bologna continua a giocare molto alto e per poco Barrow non riesce a trovare la palla adatta per infilare in porta al 53'.
Dopo pochi secondi, ribaltamento di fronte, e Berardi ha una grande occasione in area. Ancora attento Skorupski che devia il tiro.
Al 55' Barrow dalla distanza e dopo un dribbling a rientrare cerca la porta. Palla fuori.
Ancora Bologna dalla lunga distanza pochi secondi più tardi ma anche in questo caso la palla calciata da Palacio esce distante dallo specchio.
Terza occasione consecutiva del Bologna con Palacio terminale dell'azione proposta da Barrow al 56'. Consigli blocca.
Le squadre, dopo un'ora di gioco, mostrano ancora un'intensità piuttosto alta.
E dopo tutta questa pressione, i rossoblù triplicano. Orsolini al 59' riconquista un bela pallone sulla sua zona di campo, entra in area e uccella Consigli. 3 a 1 per la squadra di Mihajlovic che continua a mostrare una bella pressione e ottimo palleggio.
Passa poco tempo e il Sassuolo accorcia subito le distanze con Djuricic che, ben imbeccato da Caputo, infila Skorupski in uscita. 3 a 2 e ancora le squadre non sembrano aver intenzione di abbassare i ritmi.
Ottimo intervento di Skorupski su Ferrari che cerca la via del gol al 67' con un tiro in area dopo essere stato servito da Chiriches.
Incredibile svista in area del Bologna e Caputo trova il pareggio di testa. Palacio svirgola in area e la palla finisce sulla testa dell'attaccante che infila Skorupski. 3 a 3 e i rossoblù non riesco a difendere il doppio vantaggio. 
Ottimo intervento di Skorupski che para sul tuffo di testa di Ferrari al 73'. La squadra di De Zerbi è rinvigorita dopo il pareggio e rischia di portarsi in vantaggio in più occasioni.
E così arriva il ribaltone al 77'. In contropiede Kyriakopoulos serve al centroarea e Skorupski e Tomiyasu pasticciano con il giapponese che inavvertitamente infila nella propria rete. 3 a 4 e la squadra di De Zerbi ribalta la situazione in pochi minuti.
Tocca la barriera e finisce in angolo, una punizione battuta da Sansone dal limite dell'area all'81'.
Perfetta uscita di Consigli che anticipa, all'82', per pochi centimetri, Sansone ben lanciato in area.
All'85' è ancora il Sassuolo a rendersi pericoloso ma il tiro incrociato di Caputo esce di non molto dal palo destro difeso da Skorupski.
Skorupski manda in angolo, una palla centrale colpita dal limite al 90'. Doveri concede 6 minuti di recupero.
Al 95', incredibile salvataggio di Mbaye su Raspadori che in Coast-to-coast arriva fin davanti Skorupski: angolo. 
 
Finisce la partita con il Sassuolo che appare più determinato e raggiunge il secondo posto in classifica.
 
BOLOGNA - Skorupski, De Silvestri (63' Mbaye), Danilo, Tomiyasu, Hickey; Schouten, Svanberg (64' Dominguez); Orsolini, Soriano, Barrow (75' Sansone); Palacio (75' Santander). All. Sinisa Mihajlovic
SASSUOLO - Consigli, Muldur (60' Ayhan)), Chiriches, Ferrari (90' Peluso), Kyriakopoulos; Bourabia (60' Raspadori), Locatelli; Berardi, Traore (60' Lopez), Djuricic (80' Obiang); Caputo. All. Roberto De Zerbi
Arbitro: Doveri da Roma (assistenti Liberti e Rossi; IV uomo Illuzzi; VAR Di Paolo, assistente Giallantini)
Reti: 9' Soriano, 39' Svanberg, 59' Orsolini (B), 17' Berardi,  64' Djuricic, 70' Caputo, Tomiyasu aut. (S)
Ammoniti: 35' Svanberg, 73' Skorupski, 74' Mbaye (B), 73' Locatelli, 82' Ayhan (S)
Massimo Sampaolesi

Fa parte del Direttivo di 1000 Cuori Rossoblu. Si occupa di Comunicazione e ama il Bologna come se stesso. Passioni: la filosofia e la Virtus.