Primavera - La cronaca live di Bologna-Spal Sabrina Lelli - 1000cuorirossoblù

Primavera - La cronaca live di Bologna-Spal

Scritto da  Ott 19, 2020

Al Centro Sportivo Biavati va in scena Bologna-Spal, match valido per la 4^ giornata del campionato Primavera 1. Sia i ragazzi di Zauri che quelli di Scurto arrivano da un pareggio-beffa subito all'ultimo istante: anche per questo è lecito aspettarsi un derby letteralmente infuocato. Le squadre hanno appena ultimato il riscaldamento, tra qualche minuto sarà il campo a parlare. Segui in tempo reale tutte le emozioni del match, qui su 1000cuorirossoblù!

CRONACA

1': inizia il match!

6': avvio forte degli ospiti, che creano tanta densità sulla trequarti rossoblù impedendo ai centrali di ragionare.

7': OCCASIONE SPAL! Il tiro da distanza ravvicinata di Piht viene respinto ottimamente da Prisco in uscita bassa.

11': ammonito Pagliuca per fallo su Attys.

12': altro giallo in casa rossoblù, questa volta per Roma. Non propriamente un arbitraggio all'inglese quello visto finora.

14': CALCIO DI RIGORE PER IL BOLOGNA! Pagliuca atterrato in area, per il direttore di gara non ci sono dubbi. Sul dischetto va Ruffo Luci.

15': RUFFO LUCI INSACCA! 1-0 BOLOGNA! Palla da una parte e portiere dall'altra: esecuzione perfetta del capitano rossoblù. 

19': possesso palla della Spal, che prova a reagire dopo lo svantaggio. Il Bologna chiude bene gli spazi.

23': straordinario avvio di gara di Ruffo Luci, che al di là del gol appare nettamente il ragazzo più in palla di tutti i 22 presenti sul campo. 

26': rossoblù che aspettano e ripartono in contropiede, sfruttando l'alto tasso tecnico presente in rosa. Buona ripartenza ora di Rabbi, che si guadagna un calcio d'angolo.

30': incomprensione Arnofoli-Prisco e calcio d'angolo regalato agli ospiti. In precedenza da segnalare due grandi chiusure di Khailoti, autore di un'ottima partita fin qui.

33': VICINO AL PAREGGIO LA SPAL! E' ancora Pith ad andare ad un passo dal gol, con una girata sul primo palo che sfiora il palo e va sul fondo.

34': prima ammonizione per gli ospiti: il destinatario è Zanchetta, reo di aver atterrato duramente Roma.

35': cambio per la Spal. Esce Teyou, entra Cuellar.

44': altra provvidenziale intervento di Khailoti, che stoppa Seck un attimo prima della conclusione a rete.

45': finisce qui il primo tempo.

FINE PRIMO TEMPO

46': primo cambio anche per il Bologna: fuori Roma, dentro Milani. Incomincia il secondo tempo.

50': tanta confusione in questo avvio di secondo tempo. Le squadre si sono subito allungate, generando situazioni pericolose da una parte e dall'altra.

53': ritmi davvero frenetici. Sembrano già saltati gli schemi, con i centrocampi che non fungono più da filtri ma soltanto da supporto alla manovra offensiva.

55': OCCASIONE BOLOGNA! Dal vertice sinistro dell'area di rigore, Ruffo Luci si accentra e tira: la sua conclusione, sporcata, arriva sulla testa di Pagliuca che si fa ipnotizzare da Galeotti!

56': doppio cambio tra le fila della Spal: escono Yabre e Piht, entrano Alcides ed Ellrtsson.

59': ammonito Ruffo Luci per proteste.

60': proteste da parte degli ospiti per un presunto fallo di mano in area da parte di Khailoti. Giusta la decisione di gara di non concedere il penalty: la palla ha impattato sul petto del centrale rossoblù, non sul braccio.

64': ALTRA OCCASIONE SPAL! Seck si sposta la palla sul sinistro e calcia dall'area piccola, grande risposta di Prisco! 

70': sono gli ospiti a tenere il pallino del gioco, spingendo alla ricerca del pareggio. Il Bologna attende e prova a ripartire, cercando di sfruttare la fisicità ed i centimetri di Pagliuca.

75': punizione da posizione molto defilata per Farinelli, che tenta comunque la conclusione sul secondo palo. Pallone che termina a lato.

80': cambio per il Bologna: Rocchi lascia il posto a Fabretti.

81': PAREGGIO SPAL. Dopo la gran risposta di Prisco sulla conclusione di Moro, Cuellar è il più lesto di tutti ad allungare la gamba e a ribadire in rete. 1-1.

83': continuano a spingere i ferraresi, galvanizzati dal gol del pareggio. Ora l'inerzia della partita è della loro parte.

84': doppio cambio per Zauri: Ruffo Luci e Rabbi out, Pietrelli R. e Di Dio in.

86': OCCASIONE BOLOGNA! Il neo entrato Di Dio si gira e calcia dai 16 metri, la palla sfila a lato di un niente!

88': altro cambio per i biancazzurri: fuori Attys, dentro Semprini.

90'+3': VANTAGGIO SPAL. Clamoroso al Biavati. La Spal completa la rimonta, mettendo a segno il gol del 2-1 con un colpo di testa di Moro.

90'+4': finisce qui. Altra beffa all'ultimo respiro e prima sconfitta stagionale per i ragazzi di Zauri. Prosegue invece la striscia positiva della Spal, ancora imbattuta in questo campionato.

FINE SECONDO TEMPO

TABELLINO

BOLOGNA-SPAL 1-2

Bologna: Prisco, Arnofoli, Montebugnoli, Milani, Farinelli, Khailoti, Roma (46' Viviani), Ruffo Luci (84' Pietrelli R.), Pagliuca, Rabbi (84' Di Dio), Rocchi (80' Fabretti).

A disp.: Bagnolini, Cavina, Motolese, Viviani, Grieco, Pietrelli A., Pietrelli R., Cossalter, Paananen, Di Dio. All.: Luciano Zauri.

Spal: Galeotti, Iskra Jakub, Yabre (56' Alcides), Peda, Owolabi, Zanchetta, Attys (88' Semprini), Teyou (35' Cuellar), Moro, Seck, Piht (56' Ellrtsson). 

A disp.: Rigon, Alcides, Raitanen, Csinger, Borsoi, Ellrtsson, Mamas, Semprini, Colyn. All.: Giuseppe Scurto.

Ammoniti: 11' Pagliuca (B), 12' Roma (B), 34' Zanchetta (S), 59' Ruffo Luci (B)

Marcatori: 15' Ruffo Luci (B), 81' Cuellar (S), 90'+3' Moro (S)

Arbitro: Alberto Ruben di Torre del Greco.

Ultima modifica il Lunedì, 19 Ottobre 2020 16:52
Francesco Bianchi

Francesco Bianchi nasce nel dicembre 1999 e si ammala di calcio. Divide la sua vita tra Rimini, città natale, e Bologna, città in cui frequenta la facoltà di giurisprudenza. Quando non perde tempo scrive.