Nicolas Dominguez Nicolas Dominguez fonte immagine: Bianca Costantini / 1000cuorirossoblù

Il Resto del Carlino - Bologna FC, Dominguez non ingrana, il modulo lo penalizza

Scritto da  Ott 21, 2020

Il Bologna si sta risvegliando dalla botta subita nella domenica del Dall’Ara. I rossoblù devono ritrovarsi al netto di una situazione difficile soprattutto dopo la rimonta subita; non è però solo un problema di squadra, a ritrovarsi dovranno essere anche alcuni singoli, da Barrow, fino a Nico Dominguez.

Sull’argentino ha concentrato la propria attenzione Marcello Giordano stamane su Il Resto del Carlino. Nico non sembra ritrovarsi in questo schieramento tattico, inserito sempre nei due davanti alla difesa, il Principe sembra un pesce fuor d’acqua. A questo punto per Mihajlovic sorge un interrogativo, cambiare modulo e favorire l’inserimento del centrocampista argentino oppure continuare per la propria strada, soprattutto ora che è necessario trovare i 3 punti.

Al momento il 4-2-3-1 sembra il modulo più indicato soprattutto per favorire le caratteristiche e l’ottimo momento di Roberto Soriano, autore di 3 gol e 2 assist dall’inizio del campionato. Un eventuale cambio del modulo porterebbe ad uno spostamento dell’italiano. Una soluzione alternativa per utilizzare Dominguez da mezzala, come in Nazionale, e mantenere Soriano sulla trequarti potrebbe essere il 4-3-1-2. Tuttavia, questa soluzione aprirebbe scenari nuovi fuori ruolo per Orsolini e Sansone. Oltre al 4-3-1-2, potrebbe esserci anche la soluzione 4-4-2 con Sansone e Orsolini larghi e Barrow davanti più vicino alla porta. Una possibilità che rimetterebbe ancora più in gioco le carte di Santander, dopo che il paraguaiano ha trascorso l’estate con la valigia in mano.

Tuttavia, anche per la volontà della società di puntare sugli esterni e la necessità di non fare a meno di Soriano, che peraltro in un 4-4-2, arretrerebbe in mediana, perdendo di efficacia offensiva e togliendo posto ai vari Schouten, Dominguez stesso, Baldursson e Svanberg.

La questione è nelle mani di Mihajlovic. Sabato si va a Roma contro la Lazio, reduce dalla sconfitta con la Sampdoria, schierata proprio col 4-2-3-1.  

Stefano Francesco Utzeri

Studio Giornalismo all'Università di Parma inseguendo il mio sogno: raccontare lo sport e i suoi protagonisti. Nativo digitale sedotto dai Beatles e Marty McFly.