Stampa questa pagina
Paura Covid in casa Lazio, Bologna in preallarme? Twitter - S.S. Lazio

Paura Covid in casa Lazio, Bologna in preallarme?

Scritto da  Ott 27, 2020

Lazio decimata in vista della sfida di Champions League contro il Bruges in programma domani. La causa delle tante assenze potrebbe essere attribuita a possibili casi di positività al Covid19 nella rosa biancoceleste. È da precisare che ancora non è stata rilasciata alcuna nota ufficiale da parte del club interessato. 

IL CASO - Già contro il Bologna alcuni giocatori di mister Simone Inzaghi, tra cui StrakoshaArmini, sono stati inspiegabilmente inseriti nella lista degli indisponibili. Ieri, invece, dopo i tamponi effettuati dalla Uefa, si sono aggiunti alla lista delle assenze anche Lucas Leiva e Luiz Felipe, iniziando a destare una certa preoccupazione nell'ambiente laziale. In giornata, comunque, dovrebbero arrivare i risultati dei test. 

E IL BOLOGNA? - Il Bologna nell'ultima giornata di campionato, sabato 24 ottobre, ha affrontato proprio la Lazio. Domenica l'intero gruppo rossoblù è stato sottoposto al tampone di rito e tutti i giocatori più i componenti dello staff sono risultati negativi. Attenzione però, perché il virus ha un periodo di incubazione di 5-7 giorni quindi potrebbe essere che il giro di tamponi sia stato fatto troppo presto e che se rifatto oggi potrebbe portare a esiti doversi. Si attendono eventuali note ufficiali da parte della società. 

Ultima modifica il Martedì, 27 Ottobre 2020 13:52
Antonio Cetani

Giornalista freelance, laureato in Comunicazione. Seguo ogni tipo di sport, dal calcio al basket passando per il tennis e i motori. Ho due passioni: la politica e la lettura.