Gazzetta dello Sport – Barrow torna fenomeno Fonte immagine: SKY Sport

Gazzetta dello Sport – Barrow torna fenomeno

Scritto da  Nov 01, 2020

Nell’articolo in uscita oggi sulla Gazzetta dello Sport Matteo Dalla Vite ripercorre la partita di ieri sera tra Bologna e Cagliari. I rossoblù sono saliti a San Luca come misura anti-infortuni e Mihajlovic ha la formazione quasi obbligata, mentre il Cagliari ha trovato una sua dimensione e Di Francesco schiera la medesima formazione delle ultime tre partite, che subito dimostra le proprie doti di palleggio e di corsa creando sulla propria destra le condizioni migliori per aggredire costringendo Hickey a restare molto basso. Dopo sette tocchi di prima Joao Pedro segna l’ennesimo gol in campionato e contro il Bologna.

Ma il Cagliari oltre a creare gioco, lascia giocare, e così i padroni di casa crescono ed inizia la sfida personale di Cragno che a suon di parate impedisce al Bologna di andare in rete fino alla magia di Barrow, assolutamente imparabile. Nonostante la grande serata del portiere ospite, alla fine arrivano anche altri due gol dopo il nuovo vantaggio di Simeone, a firma Soriano e Barrow, su altri due tiri davvero notevoli. Di Francesco cerca il pareggio passando ad un 4-2-4 ma il Bologna stringe i denti e porta a casa i tre punti.

Alla fine Musa vince la sfida contro Cragno, pur uscendo dal campo con una mano già fasciata e mezza rotta e con una caviglia in disordine, tornando al gol e riprendendo il proprio posto da protagonista. I gol subiti intanto fanno segnare un nuovo record italiano portando a 39 le partite consecutive di campionato con la porta violata.

Ultima modifica il Domenica, 01 Novembre 2020 08:09
Simone Zanetti

Appassionato di Bologna ed Archeologia, oltre a tifare Bologna FC e Fortitudo Baseball, tifa (inspiegabilmente) per il Cruz Azul.