Riccardo Bigon Riccardo Bigon fonte immagine: Sara Melotti / 1000cuorirossoblu

Il Resto del Carlino - Calciomercato Bologna, a gennaio serve una punta. Tante squadre sui talenti rossoblù

Scritto da  Nov 11, 2020

Mentre oggi il Bologna riprenderà allenarsi con coloro che sono rimasti a Bologna e non sono partiti per la sosta delle Nazionali. La dirigenza ragiona già sul futuro. Nel mirino per gennaio c’è una punta, quella punta che in estate non è arrivata al posto di Santander e che la sorte ha voluto costringere il Bologna a cercare, visto che il paraguaiano sarà fuori almeno fino a marzo per l’infortunio subito in Coppa Italia.

Sul mercato però c’è da ragionare anche sul futuro di alcuni elementi. Il Bologna dovrà difendersi da alcune offensive esterne per i suoi gioielli. Se i risultati non sono affatto soddisfacenti, le prestazioni fornite dai singoli sembrano attirare le sirene nostrane ed estere. È il caso di Musa Barrow, il cui agente ha confermato un interesse recente del Borussia Dortmund. È invece ancora sulle tracce di Tomiyasu il Milan, capolista, che cercherà di rinforzarsi guardando in avanti, verso il sogno Scudetto. Non solo però, nelle ultime ore sono emersi anche altri spifferi di mercato. Il Napoli si sarebbe messo sulle tracce di Jerdy Schouten, mentre l’Inter segue da vicino Mattias Svanberg, per cui comunque il Bologna anche in estate aveva rifiutato le offerte inglesi di Burnley e Brighton.

Fonte: Marcello Giordano, Il Resto del Carlino

Stefano Francesco Utzeri

Studio Giornalismo all'Università di Parma inseguendo il mio sogno: raccontare lo sport e i suoi protagonisti. Nativo digitale sedotto dai Beatles e Marty McFly.