Gary Medel Gary Medel Damiano Fiorentini per 1000 Cuori rossoblù

Corriere Bologna - Bologna Fc: finalmente Casteldebole ritorna "zona gialla"

Scritto da  Nov 21, 2020

Le notizie positive corrono veloci, come è giusto che sia: ieri, insieme al gruppo della prima squadra, si sono allenati "quasi" tutti gli occupanti dell'infermeria. Jerdy, Aaron, Gary, Nicola, Ibrahim e Andrea si sono aggregati a Palacio and company e hanno svolto tutto l'intero programma di allenamenti, potendo considerarsi recuperati e potenzialmente convocabili per la partita Sampdoria Bologna. Potenzialmente: perché se Schouten e Hickey saranno sicuramente della partita che si giocherà a Marassi, Medel si dovrebbe accomodare in panchina, onde evitare possibili recidive, vista la delicatezza del suo infortunio, che potrebbe essere soggetto a ricadute. Per Poli, Sansone e Mbaye, qualora non si accomodassero in panchina a Genova (anche perchè non al meglio della condizione dopo diverse settimane se non mesi, come il caso di Poli, di assenza dal campo di gioco), saranno disponibili per la partita di coppa Italia di mercoledì contro lo Spezia o quella di campionato, sempre interna, contro il Crotone. Così domenica l'assetto della squadra contro il blucerchiati dovrebbe essere il seguente: Skorupski fra i pali, De Silvestri, Danilo, Tomiyasu e Hickey per quanto riguarda la linea difensiva. A centrocampo il duo ormai rodato di Svanberg e Schouten dovrebbe dare maggiore affidabilità in termini di tenuta, mentre in avanti si dovrebbe schierare la formazione tipo, con Palacio terminale offensivo, supporto da Orsolini, Soriano e Barrow. Nota curiosa: uno degli osservati speciali è quel Damsgaard, un 2000 di centrocampo che è stato compagno di squadra al Nordsjaelland di Skov Olsen, che non sarà ovviamente del match, ma che è sulla strada del recupero, esattamente come Dijks.

 

(fonte Mossini - Corbo)

Torben Grael

Amante delle profondità umane e ricercatore delle motivazioni che muovono l'universo mondo, ama lo sport di squadra e ogni sua evoluzione possibile, la musica AOR e tutto quanto si chiama "PROSPETTIVA"