Resto del Carlino – Com’è difficile mantenere l’equilibrio Foto: Damiano Fiorentini

Resto del Carlino – Com’è difficile mantenere l’equilibrio

Scritto da  Nov 22, 2020

All’interno del proprio “Punto di vista” in uscita sul Resto del Carlino, Franco Caniato tira le somme del momento del Bologna, andando ad analizzare la situazione e paragonando i rossoblù ad un equilibrista.

Vi sono alcune certezze, che sono il ritorno al gol di Musa Barrow anche con la nazionale, e l’esperienza in azzurro di Soriano ed Orsolini, che ora saranno chiamati a mettere l’entusiasmo guadagnato al servizio dei rossoblù aiutandoli a migliorare una situazione di classifica che deve essere ritoccata già dalla trasferta di oggi a Genova.

Ma ovviamente vi sono anche molti dubbi, che sono sempre i soliti: tanti infortunati che minano il potenziale della squadra, le 40 partite consecutive con gol subito, ed un gioco interessante che però porta meno punti di quelli meritati.

In breve tempo si giocherà contro Sampdoria e Crotone, con in mezzo la partita di Coppa Italia contro lo Spezia: le prime due partite citate saranno fondamentali, con la forza degli avversari che induce a sperare di poter fare anche qualcosa in più del minimo indispensabile. Se è vero quanto dice Mihajlovic, e cioè che tutto è sotto controllo, è anche vero che continuare a non fare punti potrebbe far perdere entusiasmo e fiducia ad una squadra che invece fino ad ora ha sempre creduto in sé stessa da quando il serbo è in panchina.

Ultima modifica il Domenica, 22 Novembre 2020 08:29
Simone Zanetti

Appassionato di Bologna ed Archeologia, oltre a tifare Bologna FC e Fortitudo Baseball, tifa (inspiegabilmente) per il Cruz Azul.