Giocatori Rossoblù esultano insieme dopo un gol Giocatori Rossoblù esultano insieme dopo un gol 1000 cuori Rossoblu

Il Corriere di Bologna - Coppa Italia, con lo Spezia turnover equilibrato

Scritto da  Nov 25, 2020

Oggi pomeriggio alle 17.30 (in diretta RaiPlay e Radio Nettuno Bologna Uno, differita su E’TV a mezzanotte), Bologna e Spezia si sfideranno al Dall’Ara per conquistare gli ottavi di finale di Coppa Italia che saranno contro la Roma. La partita si giocherà a Bologna in quanto il club Ligure ha chiesto il cambio di campo per comodità di entrambe le squadre. 

Test importante per alcune delle seconde linee di Sinisa Mihajlovic che utilizzerà un turnover più equilibrato rispetto alla partita con la Reggina. Unico non convocato è Danilo, al centro dell’attacco partirà Musa Barrow, accompagnato sugli esterni da Orsolini, in probabile staffetta con il neo recuperato Sansone, e Vignato che ha una occasione importante per dimostrare il suo valore. Nel reparto arretrato scenderà in campo, in difesa della porta di Da Costa, la coppia Tomiyasu-Medel supportata da Denswill a sinistra e uno tra Calabresi e De Silvestri sulla destra. A centrocampo spazio dal primo minuto al rientrante Poli, affiancato da Dominguez e Svanberg. Con Soriano a riposo, con la speranza che non serva il so contributo, cresce la curiosità di conoscere chi giocherà sulla trequarti tra l’argentino e lo svedese. 

La squadra di Italiano, ostacolo ben più complicato della Reggina, ha stupito nella prima parte di stagione e si trova a 9 punti in classifica, proprio come i rossoblù. Per la squadra di Mihajlovic sarà una prova di maturità in cui venire bocciati non è ammesso. 

Fonte: Il Corriere di Bologna, articolo di Alessandro Mossini 

Giacomo Placucci

Descrittivo: Studente di Scienze della Comunicazione, presso la facoltà di Lettere e Beni Culturali di Bologna, grande appassionato di calcio e di tutto il mondo che gli gira attorno. Sogno di diventare un giornalista sportivo.