Paolo Faragò Paolo Faragò calciocasteddu

Il Resto del Carlino - Dopo Soumaoro, in arrivo Faragò

Scritto da  Gen 15, 2021

Sembra solo questione di tempo prima che Paolo Faragò diventi un nuovo giocatore del Bologna. Presto dovrebbe andare in porto lo scambio con Arturo Calabresi che al contrario diventerà un giocatore del Cagliari. Arriva a Bologna un giocatore duttile capace di ricoprire più ruoli. In Sardegna ha giocato da esterno del centrocampo a cinque, ruolo che più l'ha messo in mostra, ma si è adattato anche come terzino di una difesa a quattro e mezz'ala del centrocampo a tre. Un vero e proprio jolly. Con Mbaye ai box e De Silvestri, che nonostante sia tornato in gruppo, in questi mesi ha già subito qualche infortunio, il centrocampista italiano, classe 1993, può diventare una valida alternativa a Tomiyasu, che è tornato a ricoprire il ruolo di terzino destro.

La dirigenza rossoblu, come ormai succede da settimane, resta sempre vigile anche sulla possibilità di acquistare un giocatore nel reparto avanzato. Gli occhi sono puntati su Sanabria, ma il Betis al momento chiede un riscatto troppo elevato che i rossoblu stanno provando ad abbasssare. Pellegri sembra invece che non si muoverà dal principato di Monaco dopo che il suo allenatore ha speso parole importanti su di lui. Si torna a parlare del talento ucraino Supryaga ma la Dynamo Kyev deve abbassare le sue pretese di 15 milioni di euro. Infine altri nomi monitorati sono quello di Piccoli dello Spezia, ma solo se dovesse scadere il suo prestito e tornare all'Atalanta, Quaison del Mainz e Marcos Paulo, diciannovenne brasiliano della Fluiminense.

Nel frattempo a Casteldebole, Pagliuca, Vergani e Rabbi si godono la convocazione con la Nazionale Under 19.

Fonte: il Resto del Carlino, articolo di Marcello Giordano

Ultima modifica il Venerdì, 15 Gennaio 2021 08:34
Marco Ugolini

Studente di Scienze della Comunicazione presso l'Università di Bologna. Appassionato soprattutto di calcio ma anche di tutti gli altri sport di squadra. Da sempre grande tifoso Rossoblu.