Repubblica - Skorupski para, Tomi vigila, Soriano domina Foto: Damiano Fiorentini

Repubblica - Skorupski para, Tomi vigila, Soriano domina

Scritto da  Gen 17, 2021

Le pagelle di Luca Bortolotti in uscita su Repubblica Bologna, ci dipingono come si è svolta la gara tra Bologna e Verona e chi abbia dato un contributo davvero rilevante al ritorno alla vittoria.

Skprupski, Tomiyasu e Soriano sono i tre giocatori che più di tutto hanno fatto la differenza. Il primo è rientrato alla grande, con ottime parate tra i pali ed uscite con i tempi giusti, per un ritorno da imbattuto che fa tanto morale. Il giapponese è stato massiccio, non ha fatto errori né di piazzamento né di marcatura e sta migliorando anche in personalità e malizia. Soriano infine, è stato letteralmente onnipresente e non ha sbagliato una singola scelta, guadagnandosi il rigore che cambia la partita.

Subito sotto questi tre, si posizionano Schouten ed Orsolini. L’attaccante sbaglia qualche scelta in chiave offensiva, ma è in giornata e crea numerose occasioni. Freddo sul dischetto, riesce a segnare il primo rigore in Serie A e regalare la vittoria alla squadra. L’olandese invece, riesce ad uscire vincitore dal pressing e dalla gabbia in cui Juric cerca di chiuderlo, trovando anche alcuni passaggi davvero interessanti, come quello per Orsolini che innesca l’azione del rigore.

Dopo di loro, si piazzano tutti gli altri giocatori e tutti hanno raggiunto una piena sufficienza, da uno Skov Olsen che entra mettendo qualità, ad un Dijks che sta tornando quello che tutti ricordiamo, fino ad un Barrow che pur facendo varie scelte sbagliate, non fa rimpiangere l’assenza di Palacio.

Un sette pieno infine, quello che Bortolotti concede a Mihajlovic che riesce ad ingabbiare Juric, limitandone gli uomini migliori e  gestendo bene il vantaggio senza ridursi a rinchiudersi in difesa e continuando a giocare a calcio per tutto l’incontro.

Ultima modifica il Domenica, 17 Gennaio 2021 08:22
Simone Zanetti

Appassionato di Bologna ed Archeologia, oltre a tifare Bologna FC e Fortitudo Baseball, tifa (inspiegabilmente) per il Cruz Azul.