Milan - Pioli: ''Per vincere contro il Bologna bisogna meritarlo; loro hanno ritmi molto intensi'' crediti immagine: Ac Milan

Milan - Pioli: ''Per vincere contro il Bologna bisogna meritarlo; loro hanno ritmi molto intensi''

Scritto da  Gen 29, 2021

Di seguito si riportano le parole di Stefano Pioli, quando ormai mancano poco meno di 24 ore alla sfida tra Bologna e Milan.

Sul Bologna.
''Non dobbiamo guardarci indietro, ora serve andare avanti. Sarà una partita difficilissima quella di domani, per vincere contro il Bologna te lo devi guadagnare e meritare. Loro hanno ritmi molto intensi, sono una squadra molto offensiva, servirà una grande prestazione. E’ una squadra che te la fa sudare. Quella di domani è una gara molto importante perché arriva dopo una settimana molto difficile dal punto di vista nervoso e fisico''.

Sul percorso fatto dal Milan.
''Stiamo facendo cose eccezionali, abbiamo 18 punti in più rispetto all’anno scorso in questo momento. Abbiamo accorciato le distanze con Inter e Juve; sappiamo che le prime 7 squadre del campionato sono molto forti, ma vogliamo raggiungere l’obiettivo di andare in Champions League.
Alcune gare potevamo gestirle meglio, ma non ho cambiato idea sulla qualità della mia squadra, e nemmeno i miei giocatori.
Quello che dicono all’esterno ci interessa poco, e questo equilibrio è sempre stato il nostro punto di forza, anche quando solo il nostro club credeva in noi.
Sono certo che questa squadra abbia tutte le potenzialità per arrivare in Champions League, anche se sappiamo che non sarà affatto facile''.

Sui singoli.
''Ieri, per la prima volta dopo tanto tempo, ci siamo allenati con tanti giocatori, mi aspetto di vedere le stesse cose nell’allenamento di oggi, vista la difficoltà del match di domani.
Bennacer sta meglio, qualora oggi dovesse svolgere tutto l’allenamento con noi come accaduto ieri lo convocherò oer domani, ma non penso possa partire titolare.
Tomori l’ho visto molto bene, è entrato bene in una partita non semplice come il derby, sono certo che farà grandi cose.
Brahim Diaz ha avuto un fastidio muscolare e sarà rivalutato nei prossimi giorni, mi auguro di ritrovarlo presto anche in vista della ripresa fra tre settimane dell’Europa League.
Kjaer ci sta mancando indubbiamente, ma abbiamo dimostrato di saper fare bene anche con alcuni giocatori fuori, spero di riaverlo presto a disposizione.
Rebic sarà a disposizione per le prossime partite, anche se non ha potuto allenarsi normalmente per via del Covid''.

Come ha visto Ibra dopo quanto accaduto martedì sera?
''Sicuramente era dispiaciuto per la seconda ammonizione che poi ha condizionato la gara, ma è determinato e desideroso di fare bene domani.
Non ci siamo detti nulla di particolare, io credo che in fondo lui abbia bisogno di queste cose, lo rendono ancora più forte e determinato''.

Su Mandzukic.
''Ha subito una piccola distorsione alla caviglia, se anche oggi si allenerà del tutto con noi, domani sarà a disposizione''.

(Fonte: Ac Milan)

 

 

Deborah Carboni

Aspirante giornalista sportiva con il Bologna nel cuore. Studentessa di Scienze della Comunicazione.