VERSO PARMA-BOLOGNA - Un derby da non fallire. Skov Olsen titolare, Pellè in panchina Bologna FC

VERSO PARMA-BOLOGNA - Un derby da non fallire. Skov Olsen titolare, Pellè in panchina

Scritto da  Feb 06, 2021

Un derby è sempre una partita speciale, soprattutto se può dire tanto in ottica classifica: Parma-Bologna sarà questo e molto altro, due squadre ferite che hanno il compito di rialzarsi dopo un periodo non troppo fortunato.

COME ARRIVA IL PARMA - Roberto D'Aversa potrebbe subito stupire e mandare in campo gli acquisti arrivati nella sessione invernale di mercato. In porta confermato Sepe, mentre la difesa a 4 sarà formata da Conti, Bruno Alves, Osorio e Gagliolo: scalpita per un posto da titolare Bani, che in extremis potrebbe scalzare il centrale portoghese. A centrocampo spazio a Grassi, Hernani - in vantaggio su Brugman - e Kurtic, mentre il tridente d'attacco sarà formato da Kucka, Cornelius e Gervinho. Attenzione però a Dennis Man, che potrebbe vincere il ballottaggio con lo sloveno: in quel caso, Kucka arretrerebbe a centrocampo con Grassi pronto a entrare a gara in corso. Partirà dalla panchina anche il neoacquisto ducale, Graziano Pellè.

PARMA (4-3-3): Sepe; Conti, Osorio, Bruno Alves (Bani), Gagliolo; Hernani, Grassi (Man), Kurtic; Kucka, Cornelius, Gervinho.

COME ARRIVA IL BOLOGNA - Tanti dubbi anche per Sinisa Mihajlovic, che cerca una scossa dopo la sconfitta interna con il Milan. Tra i pali c'è Skorupski, in difesa pronti De Silvestri, Danilo, Tomiyasu e Dijks, favorito su Hickey. In mediana solito ballottaggio tra Svanberg e Dominguez, con il primo favorito: accanto a lui ci sarà Schouten. Dubbi sulla trequarti: Orsolini è acciaccato: pronto Skov Olsen, al suo fianco ecco Soriano e Vignato, favorito su Sansone. L'ultima maglia se la contendono Palacio e Barrow, con il gambiano che al momento è avanti sull'argentino.

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; De Silvestri, Tomiyasu, Danilo, Dijks; Schouten, Svanberg (Dominguez); Skov Olsen, Soriano, Vignato (Sansone); Barrow (Palacio).

TERNA ARBITRALE - Per questa gara è stato designato l'arbitro Guida della sezione di Torre Annunziata, coadiuvato da Rossi e Pagnotta. Quarto uomo Di Martino, mentre al VAR Giacomelli e Peretti.

STATISTICHE (Powered by OPTA) - Il Bologna ha segnato almeno due gol in tutte le ultime quattro partite di Serie A contro il Parma (12 reti nel parziale); i rossoblù hanno una striscia in corso di gare con almeno due reti più lunga solamente contro il Casale (otto, fino al 1934). I felsinei hanno vinto solamente una delle ultime 11 partite di campionato (5N, 5P): da inizio dicembre ad oggi in A hanno fatto peggio solo Parma e Cagliari con zero successi. Il Bologna è la vittima preferita di Jasmin Kurtic in Serie A: il centrocampista del Parma ha realizzato quattro reti ai rossoblù nella competizione. Attenzione anche a Palacio: l'argentino ha realizzato 11 reti contro i ducali in Serie A, inclusa la sua prima marcatura nella competizione nel dicembre 2009 con la maglia del Genoa: la squadra gialloblù è la sua vittima preferita nel massimo campionato.

E' un derby sentito e una partita da non fallire, quella tra Parma e Bologna. La classifica è sempre più corta e perdere punti in questa parte di stagione potrebbe essere letale. Parola al campo, come sempre.

Federico Calabrese

Classe 2000, studia presso l'Università di Bologna. Prima di entrare in 1000cuorirossoblu ha scritto per Numero-Diez, Mondoprimavera e Jzsportnews. In passato ha lavorato anche con Gazzamercato e Vocegiallorossa. Ha partecipato al Workshop di Giornalismo Sportivo, che ha visto come docenti Xavier Jacobelli e Alessandro Iori. Appassionato di calcio in tutte le sue sfumature, cerca di raccontare il lato romantico dello sport.