Mihajlovic: “Partita perfetta, potevamo farne altri tre”

Scritto da  Feb 07, 2021

Sinisa Mihajlovic ha commentato così la vittoria contro il Parma: “Quando Bologna perde date merito agli avversari, quando il Bologna la colpa è degli avversari che non sono stati brillanti. Ma non vi viene in mente che il Parma non ha giocato bene perché non glielo abbiamo permesso noi? Oggi non c’è stata partita. Io sono soddisfatto, potevamo fare anche altri tre gol. Abbiamo rischiato poco e niente. Avremo comunque dovuto sfruttare meglio le ripartenze. Il Bologna si è sempre espresso bene ma raccolto poco di quel che meritava. Noi per quasi due mesi abbiamo giocato senza 7-10 giocatori e vedo che si parla solo di quando mancano uno o due giocatori di squadre migliori di noi. In quei momenti abbiamo cercato di non perdere e fatto cinque pareggi. Ora abbiamo giocatori di qualità anche in panchina. Andiamo avanti così, col Benevento è una partita alla nostra portata e cerchiamo di far bene. L’obiettivo rimane quello di salvarci. Per noi le vittorie non sono una questione di tattica o fisica, ma mentale. Noi stiamo lavorando sempre sulla testa, perché è uno di quei dettagli fondamentali che possono svoltare una partita. Barrow? Ha fatto bene, stiamo lavorando tutti i giorni su di lui. Ha le caratteristiche per fare la prima punta. Ma ci vuole tempo per imparare certi movimenti, per il momento è più un esterno ma lavoreremo per farlo giocare da prima punta. Rodrigo gli sta insegnando, anche se non sta giocando sta istruendo Musa. Comunque tutti devono migliorare, nessuno escluso. Non mi sono lamentato della punta che non è arrivata dal mercato di riparazione, non si prendono i giocatori per fare numero. Soumaoro ci ha dato una grande mano, una solidità difensiva di cui avevamo bisogno. La punta che mi piacerebbe vedere al Bologna? Barrow.”