Il Resto del Carlino - Futuro Rossoblù: "Sabatini ha chiesto scusa" Damiano Fiorentini - 1000cuorirossoblù

Il Resto del Carlino - Futuro Rossoblù: "Sabatini ha chiesto scusa"

Scritto da  Feb 19, 2021

Giornata di faccia a faccia quella di ieri per il Bologna. Oltre all'incontro Mihajlovic-tifosi, nel pomeriggio è andato in scena il colloquio tra i vertici di Futuro Rossoblù (associazione fondata nel 2010 dopo la pessima gestione Porcedda) e il coordinatore dell'area tecnica Walter Sabatini. Prove di disgelo dunque, dopo che alcune dichiarazioni post-mercato e la questione pullman avevano reso il clima rovente.

Lunedì un duro comunicato aveva espresso tutto il disappunto per l'attuale gestione dei rapporti con la piazza, senza risparmiare critiche ad una società che "non trasmette ai propri giocatori determinazioni, obiettivi sportivi sfidanti e voglia di vincere". Ieri il confronto. Ed alle 17,30 Luca Melega, presidente di Futuro Rossoblù, ne ha rivelato il contenuto: "Sabatini si è scusato per le frasi sulla città, ha detto che a giugno ci saranno 2-3 innesti. Sull'audio di Sinisa il club ci ha detto che anche loro sono rimasti emotivamente colpiti dalla dimostrazione d'affetto dei tifosi, tanto che avevano subito veicolato alcuni video sui social e sul maxischermo del Dall'Ara. Sul tema stadio provvisorio, Fenucci ci ha confermato che stanno lavorando per realizzarlo nell'area del Caab. Lasciandoci ci siamo ripromessi di incontrarci più spesso, per rendere ancora più forte il legame tra squadra e città". Tutto risolto?

Massimo Vitali - Il Resto del Carlino

Francesco Bianchi

Francesco Bianchi nasce nel dicembre 1999 e si ammala di calcio. Divide la sua vita tra Rimini, città natale, e Bologna, città in cui frequenta la facoltà di giurisprudenza. Quando non perde tempo scrive.