Tomiyasu e Acerbi Tomiyasu e Acerbi Bologna FC

VERSO BOLOGNA-LAZIO - Mihajlović contro il suo passato. Hickey out, scontro Barrow-Immobile

Scritto da  Feb 26, 2021

La 24esima giornata di Serie A vedrà il Bologna ospitare la Lazio, sabato pomeriggio al Dall'Ara. I rossoblù, dopo il pareggio in 10 contro il Sassuolo, cercano la vittoria contro i biancocelesti, reduci dalla scoppola contro il Bayern Monaco in Champions League.

COME ARRIVA IL BOLOGNA - Sinisa Mihajlovic deve ancora sciogliere diversi dubbi: in porta c'è Skorupski, in difesa pronti De Silvestri, Danilo, Soumaoro e Dijks, in vantaggio per sostituire lo squalificato Hickey. In mediana nessuno ha il posto fisso, favoriti sono Schouten e Svanberg rispetto a Poli e Dominguez; sulla trequarti solo Soriano ha il posto fisso, ai suoi lati sono in vantaggio Orsolini e Sansone rispettivamente su Skov Olsen e Palacio. Musa Barrow, come al solito, agirà da unica punta.

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; De Silvestri, Danilo, Soumaoro, Dijks; Schouten, Svanberg; Orsolini, Soriano, Sansone; Barrow.

COME ARRIVA LA LAZIO - Simone Inzaghi deve cercare di recuperare mentalmente la squadra dopo la batosta presa in settimana con il Bayern Monaco. Pronto il solito 3-5-2 con Reina tra i pali, linea a tre difensiva con Patric - favorito su Hoedt -, Acerbi e Musacchio; sugli esterni ecco Lazzari e Marusic, in mezzo Milinkovic, Leiva e Luis Alberto. In avanti, accanto a Ciro Immobile, Correa è in vantaggio su Muriqi e Caicedo su un posto da titolare.

LAZIO (3-5-2): Reina; Patric, Acerbi, Musacchio; Lazzari, Milinkovic-Savic, Leiva, Luis Alberto, Marusic; Immobile, Correa.

TERNA ARBITRALE - Per la gara di domani è stato designato l'arbitro Giacomelli della sezione di Trieste, coadiuvato da Paganessi e Palermo. Quarto uomo Di Martino, mentre al VAR Massa e Preti.

STATISTICHE - (Powered by OPTA) - Il Bologna non vince contro la Lazio in Serie A da marzo 2012: i rossoblù hanno una striscia negativa aperta più lunga solamente contro la Juventus (17). Attenzione alla difesa felsinea, che ha subito 37 gol finora e dopo 23 partite in campionato ha fatto peggio solamente in tre occasioni: 41 nel 1949/50, 41 nel 1955/56 e 39 nel 2013/14. La Lazio ha trovato la rete per 19 partite consecutive di Serie A per la prima volta dal 1993 e ha fatto meglio solamente nel 1956 (21). Rodrigo Palacio ha segnato otto gol e fornito tre assist contro la Lazio in Serie A: solamente contro il Parma (11 reti e un passaggio vincente) conta più partecipazioni attive nel massimo campionato. Luis Alberto ha segnato un gol in più rispetto a tutto lo scorso campionato (7 vs 6), ma è ancora fermo a zero passaggi vincenti, mentre nella Serie A 2019/20 è arrivato a 15 – il suo compagno di squadra Milinkovic-Savic ha invece fornito sette assist, tanti quanti nelle precedenti due stagioni insieme.

Appuntamento dunque con una sfida dagli animi opposti: una vittoria potrebbe essere salutare, per più di un motivo. L'ultima parola spetterà al campo, come sempre.

 

Federico Calabrese

Classe 2000, studia presso l'Università di Bologna. Prima di entrare in 1000 Cuori Rossoblu ha scritto per Mondoprimavera e Jzsportnews.com. In passato ha lavorato anche con Gazzamercato, Vocegiallorossa e Numero-Diez. Ha partecipato l'anno scorso al Workshop di Giornalismo sportivo a Bologna, che ha visto docenti come Xavier Jacobelli e Alessandro Iori. Appassionato di calcio in tutte le sue sfumature, cerca il più possibile di raccontare il lato romantico dello sport, con storie che possano far emozionare.