Stampa questa pagina

Mihajlovic: “Ci manca sempre qualcosa, mi rode perdere così”

Scritto da  Apr 11, 2021

Sinisa Mihajlovic ha commentato così il match contro la Roma: “Creiamo, giochiamo e poi non finalizziamo. Non possiamo finire il primo tempo 1 a 0 per loro, spendiamo tanto, creiamo occasioni e non riusciamo a fare gol. Non posso dire nulla ai nostri ragazzi ma ci manca sempre il gol, è sempre la stessa storia quando giochiamo contro le squadre forti. Abbiamo più possesso, più tiri e poi andiamo a casa con zero punti e mi dispiace per i ragazzi. Ma questo deve dispiacere anche alla società. Giocare bene è una consolazione che non serve a nulla. Non so se arriva Saputo, non so se ci incontreremo. Noi dobbiamo pensare a salvarci. Nelle ultime due gare non meritavamo di perdere 1 a 0 per come abbiamo giocato, siamo stati superiori con Inter e Roma. Addirittura, i giocatori della Roma si sono chiesti come hanno fatto ad andare in vantaggio dopo un primo tempo giocato in quel modo da noi. Siamo belli ma non balliamo. Mi dispiace perché manca poco alla fine del campionato e nessuno ci ha messo sotto, abbiamo sempre giocato alla pari o superiori ma abbiamo sempre raccolto meno di quanto meritavamo e questo vuol dire che ci manca qualcosa. Ogni settimana dico le stesse cose: la prestazione c’è ci manca davvero poco, solo che è quel poco che serve per vincere le partite. Il Gol. Ora abbiamo due partite in casa, con Spezia e Torino, che se giochiamo così, e se miglioriamo la parte realizzativa, dovremo racimolare punti in entrambe. Mancano 8 partite e dobbiamo cercare di fare il meglio possibile. Futuro? Non ci penso, penso solo alla partita della prossima settimana.”