Marko Arnautovic Marko Arnautovic Ok Calciomercato

Il Resto del Carlino - Arnautović - Bologna è fatta: indipendentemente da Sinisa

Scritto da  Federico Noviello Mag 29, 2021

Marko Arnautović rimane nel silenzio più assoluto: alla domanda posta dalla testata Willkommen Österreich riguardo al suo futuro egli decide di schivare totalmente l'argomento. 

Come riporta Marcello Giordano, nonostante il silenzio stampa da parte dell'attaccante austriaco, dovuto ancora al momentaneo contratto con il Shangai fino al 2022, non ci sono più dubbi: egli è destinato a vestire rossoblù nelle prossime tre stagioni con un ingaggio di 2,5 milioni a stagione più bonus. 

A Casteldebole sono continui i contatti tra la società e il fratello-agente e la più grande speranza è quella di chiudere l'accordo definitivamente entro la prossima settimana e di conseguenza prima dell'inizio degli Europei. 

A prescindere dalla permanenza o meno di Sinisa, l'attaccante di origine serbe è la primissima scelta per la società rossoblù, soprattutto grazie alla volontà da parte dell'austriaco di mettere in primo piano Bologna a scapito delle varie offerte provenienti dalla Premier, tra cui West Ham, Leicester e Crystal Palace ed Everton. 

Rimanendo sempre sul fronte mercato, in attesa della chiusura dell'operazione Arnautović, l'Atalanta ha messo fortemente gli occhi su Tomiyasu proponendo uno scambio con Barrow. Proposta immediatamente rifiutata dalla dirigenza felsinea, la quale ha deciso di non vedere il difensore nipponico a una cifra inferiore ai 25 milioni. 
Nei prossimi giorni sono attesi nuovi contatti tra le due società, all'interno dei quali potrebbe essere avviata la trattativa solo nel caso in cui gli orobici cominciassero a trattare il giocatore intorno ai 20 milioni. 

Oltre a Barrow, i rossoblu devono riscattare anche Soumaoro per 2,5 milioni e infine Antov per un milione in più rispetto al difensore francese. Il costo totale dei tre riscatti dovrebbe aggirarsi intorno ai 21-22 milioni. 

Intanto l'Atalanta sta trattando il difensore del Malmoe Anel Ahmedhodžić, ma questo arrivo non bloccherebbe quello ipoteco di Tomiyasu.
La certezza è una sola: il Bologna non tratterà il difensore giapponese per meno di 20/25 milioni.

Ultima modifica il Sabato, 29 Maggio 2021 11:13