Nicolas Orsini Nicolas Orsini tycsports

ESCLUSIVA - Daniele Pagani: "Orsini al Bologna? Ecco la situazione". E il presidente del Lanús conferma

Scritto da  Giu 06, 2021

Negli ultimi giorni è stato accostato al Bologna l'attaccante del Lanus, Nicolas Orsini. Abbiamo contattato in esclusiva Daniele Pagani, esperto di calcio sudamericano, per saperne di più. Queste le sue parole:

"Fino a pochi giorni fa sembrava ormai definito il suo trasferimento al Boca Juniors, che intanto ha salutato Tévez e ha rescisso con Zárate: accordo sulla base di 2 milioni per il 50% del cartellino e i prestiti eventuali di Agustín Obando e di Gonzalo Maroni. Sembra che la trattativa, fino a due o tre giorni fa data per conclusa, si sia arenata proprio sul discorso delle contropartite. Il Lanús vorrebbe  inserire un diritto di riscatto per entrambi, magari per garantirsi dei degni successori di De La Vega. Dal proprio canto, il Boca non vorrebbe rischiare di perdere il controllo su questi due talenti. È qui che si è inserito il Bologna, col Boca Juniors che potrebbe virare sul colombiano Roger Martínez (Club América, ndr), lasciando il sentiero aperto ai felsinei. Se Riquelme non riesce a piazzare lo scacco matto in settimana, affare potenzialmente in discesa per vedere Orsini in Serie A".

Ulteriori conferme sono arrivate dal presidente del Lanus, Nicolas Russo, che ha confermato il tutto: "Avevamo un accordo con il Boca per la cessione della metà del cartellino, poi la trattativa si è bloccata. Nel frattempo, un intermediario ha avanzato una richiesta per Orsini da parte del Bologna".

L'interesse dunque c'è, bisognerà attendere ora i prossimi giorni per vedere l'evoluzione della trattativa.

Ultima modifica il Domenica, 06 Giugno 2021 13:11
Federico Calabrese

Classe 2000, studia presso l'Università di Bologna. Prima di entrare in 1000cuorirossoblu ha scritto per Numero-Diez, Mondoprimavera e Jzsportnews. In passato ha lavorato anche con Gazzamercato e Vocegiallorossa. Ha partecipato al Workshop di Giornalismo Sportivo, che ha visto come docenti Xavier Jacobelli e Alessandro Iori. Appassionato di calcio in tutte le sue sfumature, cerca di raccontare il lato romantico dello sport.