Calciomercato - Bologna, per Orsolini e Schouten c'è la fila. Sarri e Mourinho già all'opera con le prime richieste

Scritto da  Diego Fiacco Giu 10, 2021

Ecco le principali notizie di questa giornata di calciomercato in Serie A e all'estero:

 
BOLOGNA - Continua l'interessamento dei club di Serie A per i pezzi pregiati del Bologna. L'Atalanta insiste per Tomiyasu e sembra disposta a mettere sul piatto, oltre al riscatto di Barrow, anche uno fra ColleyPiccoli e Lammers. Il Bologna ha già declinato una prima offerta che vedeva coinvolto l'attaccante gambiano e un conguaglio di 4 milioni di euro, mentre sembra esserci interesse per Roberto Piccoli, che ha collezionato 20 presenze e 5 reti nell'ultimo campionato con la maglia dello Spezia. Tuttavia c'è molta concorrenza per l'attaccante classe 2001, con lo Spezia che vorrebbe prolungare il prestito per un altro anno e il Verona che vorrebbe inserirlo nella trattativa per Matteo Lovato, che piace appunto all'Atalanta. I bergamaschi hanno fatto un tentativo anche per Jerdy Schouten, ma i rossoblu hanno rifiutato l'offerta da 8 milioni, fissando il prezzo dell'olandese sui 12 milioni; su Schouten è forte l'interesse anche di MilanNapoli e Roma. Si sta creando la fila anche per Riccardo Orsolini: oltre all'interesse del Napoli, che vede nell'esterno rossoblu la soluzione ad un eventuale partenza di Politano, c'è anche quello della Lazio, che potrebbe virare su Orsolini in alternativa proprio a Politano, che De Laurentiis valuta minimo 30 milioni. Ma non solo: su Orsolini sembra esserci anche l'interesse della Fiorentina, mentre ci sono stati contatti con il Torino riguardanti proprio l'attaccante marchigiano, che il Bologna valuta almeno 15 milioni. Al momento sembra esserci parecchia distanza fra le parti, come anche per quanto riguarda Lyanco, per cui il Torino chiede almeno 10 milioni. Inoltre continua il pressing del Boca Juniors per Gary Medel: il centrocampista cileno ha ancora un anno di contratto con i rossoblu, ma non è impossibile una rescissione del contratto che permetterebbe al Pitbull di liberarsi. 
Per quanto riguarda il mercato in entrata, viste le difficoltà per arrivare a Lyanco del Torino (che resta comunque l'obiettivo primario per la difesa), il Bologna sembra aver virato su Medhi Benatia, reduce all'Al-Duhail in Qatar e che avrebbe già fatto sapere di gradire la destinazione bolognese. Per il difensore marocchino occhio alla concorrenza del Genoa. 
Intanto, sembra sfumata definitivamente l'idea del Cholito Simeone, che era stato tempo fa accostato al club rossoblu: secondo SkySport l'attaccante argentino sarebbe infatti al centro di uno scambio con la Sampdoria che vede coinvolti anche Jakub Jankto e Maya Yoshida. 
 
SERIE A - Maurizio Sarri ha già fatto la lista della spesa per la sua Lazio: l'obiettivo principale è Loftus-Cheek, centrocampista del Chelsea che ha giocato l'ultima stagione in prestito al Fulham, e che Sarri ha già allenato nella sua esperienza in Premier. Per l'attacco i nomi caldi sono quelli di Matteo Politano e Josip Ilicic, come riporta calciomercato.com. Intanto visite mediche stamattina per Dimitrije Kamenovic, difensore classe 2000 acquistato dai serbi del  Cucaricki per 3 milioni di euro. 
Restando nella capitale, prende forma la Roma di Josè Mourinho: quasi fatta per Granit Xhaka, centrocampista svizzero dell'Arsenal, per cui la Roma ha fatto un'offerta di 15 milioni di euro. 18 milioni è la richiesta dei Gunners, ma sembra esserci fiducia per la trattativa che potrebbe essere chiusa già nel weekend. Intanto si continua a trattare con il Wolverhampton per il portiere portoghese Rui Patricio, mentre si attende il rientro di Justin Kluivert, in prestito al Lipsia, che sembrerebbe rientrare nelle gerarchie di Mourinho. 
Spostandoci a Milano, è lotta fra Milan e Inter per Emerson Royal, esterno del Barcellona: gli agenti del giocatore erano infatti oggi a Milano e hanno parlato con entrambe le società. I rossoneri sono interessati inoltre a Junior Firpo, nella cui trattativa potrebbe rientrare anche Alessio Romagnoli, mentre hanno trovato l'accordo con Olivier Giroud: l'attaccante francese arriverà a Milano tuttavia solamente a parametro zero. Sulla sponda nerazzurra continuano invece le trattative per Achraf Hakimi, con il Chelsea che sembra aver superato la concorrenza del PSG. Il prezzo fissato dall'Inter per l'esterno marocchino è di 80 milioni. 
Intanto, sembra cosa fatta per l'approdo di Alessio Dionisi sulla panchina del Sassuolo: come riporta Sky, il club neroverde ha superato la concorrenza della Sampdoria ed è pronto ad accogliere il suo nuovo allenatore. All'Empoli torna l'ex Andreazzoli, mentre la Sampdoria sembra interessata a Patrick Vieira
 
ESTERO - Il PSG ufficializza il primo acquisto per la prossima stagione: si tratta di Georgino Wijnaldum, centrocampista olandese in arrivo a parametro zero dal Liverpool. Come riporta il Corriere dello Sport, sul giocatore era forte l'interesse del Barcellona, che è stato beffato però dal club parigino che ha trovato l'accordo con l'olandese per i prossimi 3 anni. Ufficiale anche l'acquisto da parte del Marsiglia di Gerson, ex centrocampista di Roma e Fiorentina, che arriva dal Flamengo per 20 milioni di euro. Intanto il Bayern Monaco mette Kingsley Coman sul mercato: dato il mancato rinnovo e il contratto in scadenza nel 2023, non è da escludere una cessione dell'esterno francese, seguito da Chelsea e Manchester United
Ultima modifica il Giovedì, 10 Giugno 2021 21:53