Il Resto del Carlino - Bologna, intreccio di mercato per Orsolini

Scritto da  Ago 27, 2021

Mancano solamente 4 giorni alla chiusura del calciomercato ma in questo finale si potrebbe sviluppare un’interessante intreccio di mercato fra BolognaFiorentinaTorino e Sassuolo: i viola e i granata sono infatti a caccia di un esterno offensivo per completare la rosa e guardano proprio ai rossoblu e ai neroverdi. In particolare, la squadra di Vincenzo Italiano è fra le più attive in questa sessione di mercato e al momento sta provando a trattare sia Domenico Berardi del Sassuolo che Riccardo Orsolini del Bologna. Ad oggi, tuttavia, non c'è stato ancora nessun affondo decisivo. Il Bologna è in costante contatto con l’entourage di Orsolini, anche perché è lo stesso che ha portato a vestire la maglia rossoblu Arthur Theate, il quale ieri ha superato le visite mediche ed ha firmato il contratto, oltre a ricevere la chiamata dall’Under 21 belga. In questi colloqui l’agente Pagliarani ha presentato dunque l’offerta della Fiorentina per Orsolini, che finora non va oltre i 12 milioni di euro, con i rossoblu che non si smuovono dai 15 milioni chiesti inizialmente. A queste condizioni l’affare non si fa, anche perché Orsolini non ha mai manifestato la volontà di lasciare Bologna e tanto meno il Bologna ha la volontà di far partire il proprio numero 7; inoltre, trovare un sostituto a pochi giorni dalla fine del mercato sarebbe molto difficile. In tal senso ci sono stati dei sondaggi da parte del Bologna per Dennis Man e Valentin Mihaila del Parma, ma i ducali hanno fatto muro in quanto vogliono trattenere i loro pezzi pregiati per dare da subito l’assalto alla Serie A. 

Dovesse tuttavia arrivare un’offerta soddisfacente per Orsolini, quindi sicuramente sui 15 milioni di euro, l’esterno marchigiano potrebbe essere lasciato libero di ascoltare la proposta dei viola, i quali sembrano aver mollato definitivamente Berardi, sia per l’elevata richiesta da parte del Sassuolo (fra i 25 e i 30 milioni), sia per i recenti investimenti che hanno portato a Firenze Torreira e Gonzalez. Inoltre, un po’ come per il Bologna, anche per il Sassuolo sostituire un giocatore come Berardi sarebbe tutt’altro che semplice: il Torino però ci ha provato offrendo Simone Verdi, offerto qualche giorno fa anche Bologna come contropartita proprio per Orsolini. E proprio il Torino è stata per settimane una delle principali pretendenti per l’esterno rossoblu, anche se ora i granata sembrano aver virato su Messias del Crotone, per cui i calabresi chiedono una cifra fra gli 8 e i 10 milioni di euro. Sul brasiliano nelle ultime ore sembra piombata inoltre anche la Fiorentina, un possibile segnale della fine della trattativa con il Bologna per Orsolini non solo per la differenza fra domanda e offerta, ma anche per la volontà della società e di Mihajlovic di non privarsi del numero 7, nonostante la dirigenza sembra voglia regalarsi un ultimo colpo in attacco: piacciono ancora infatti i diciottenni Ricardo Pepi del Dallas FC e Wahid Faghir del Vejle Boldklub, che dovrebbero rimpiazzare un eventuale partenza di Federico Santander