Radio Casteldebole Recap - Il punto sul Bologna in questa settimana di sosta del campionato crediti immagine: Bologna Fc

Radio Casteldebole Recap - Il punto sul Bologna in questa settimana di sosta del campionato

Scritto da  Set 03, 2021

Va concludendosi la prima settimana di pausa del campionato di Serie A.
Il Bologna, in questi giorni, ha continuato gli allenamenti in vista dell’impegno casalingo di lunedì 13 settembre contro l’Hellas Verona.

Sedute di allenamento che si sono svolte senza diversi giocatori, tutti impegnati con le rispettive nazionali. 
13 calciatori del Bologna sono partiti alla volta delle partite di qualificazione al mondiale, e faranno rientro in città solo a partire dalla prossima settimana: Urbanski, Barrow, Medel, Skorupski, Molla, Svanberg, Mbaye, Arnautovic (in gol contro la Moldavia), Dominguez, Skov Olsen, Cangiano, Kingsley e Theate.
Anche Vignato era partito alla volta del ritiro degli azzurrini dell’Under-21, ma ha fatto rientro sotto le due torri dopo pochi giorni per via di un lieve fastidio ai flessori, già accusato prima di partire.

E’ stata una settimana dal gusto un po’ dolceamaro. 
Dolce perché il Bologna ha mostrato grande personalità contro l’Atalanta, riuscendo nell’impresa di uscire dal campo di Bergamo con la rete inviolata.
La partita di sabato scorso ha dato grande entusiasmo alla squadra, infondendo fiducia e positività, ingredienti ideali e imprescindibili per preparare al meglio la sfida contro il Verona. Gara che il Bologna non può sbagliare, vista la grande difficoltà mostrata dei gialloblù, dove la cura Di Francesco non sembra star funzionando. E come se non bastasse l’Hellas si è visto privarsi anche di Zaccagni, passato alla Lazio.
Amara perché ha sancito l’addio di Tomyasu al Bologna. Il giapponese è approdato all’Arsenal a titolo defintivo nell’ultimo giorno di mercato estivo.
Adesso Mihajlovic avrà davanti dieci giorni per cercare di capire come sopperire alla partenza del terzino destro. 
Cambio di modulo in vista? Difficile al momento pronosticare quale sarà la formazione che scenderà in campo lunedì prossimo al Dall’Ara.
Raramente si è visto Sinisa cambiare modulo, ma sta di fatto che le possibilità per fare una difesa a tre ci sarebbero tutte. A lui spetta la scelta.

Molto probabilmente, nei prossimi giorni i rossoblù proseguiranno gli allenamenti lavorando insieme ai ragazzi della Primavera di Mister Vigiani, come fatto questa mattina, almeno fino a quando non saranno di ritorno i nazionali.

Intanto, la buona notizia di quest’oggi riguarda Mitchell Dijks, che finalmente ha preso parte alla seduta di allenamento con i compagni, seppure parzialmente. Un primo passo verso il ritorno in gruppo regolare, che si spera possa avvenire la prossima settimana, in modo da avere l’olandese disponibile per la partita contro l’Hellas Verona. Anche se va detto che Hickey contro la Dea ha giocato una signora partita. Anche qui spetterà a Mihajlovic prendere una decisione in merito.
L’altro infortunato, al momento, in casa Bologna, è proprio Emanuel Vignato, il quale ha fatto rientro sotto le due torri martedì per via di un leggero fastidio ai flessori, motivo per cui l’attaccante svolgerà ancora per qualche giorno terapie. Ad ogni modo, Sinisa conta di recuperarlo già dopo la sosta del campionato, essendo un infortunio di lieve entità.

Contro il Verona, Mihajlovic ritroverà due pedine fondamentali: Soriano e Schouten, entrambi assenti a Bergamo per squalifica. In attesa di capire, però, quale soluzione adotterà Mihajlovic a livello di modulo.
Sinisa che non vede l’ora di poter riavere la sua squadra al completo, ma per questo occorrerà ancora qualche giorno.

Deborah Carboni

Aspirante giornalista sportiva con il Bologna nel cuore. Studentessa di Scienze della Comunicazione.