Mattias Svanberg in un momento del match contro la Salernitana Mattias Svanberg in un momento del match contro la Salernitana Damiano Fiorentini x 1000Cuori Rossoblu

Gazzetta dello Sport - Svanberg, sfida aperta con Dominguez: lo svedese in vantaggio per un posto da titolare

Scritto da  Set 08, 2021

Se la passata stagione Mattias Svanberg era stata la vera sorpresa del Bologna, nonostante l’exploit di Roberto Soriano, l’inizio di questa stagione ha segnato un leggero ridimensionamento. Al debutto stagionale lo svedese si è accomodato in panchina, per poi entrare nella ripresa. Contro l’Atalanta invece, complici le squalifiche di Schouten e Soriano, è partito titolare come mezz’ala nel centrocampo formato anche da Kingsley e Dominguez. Proprio con l’argentino è scaturito, come riporta l'edizione odierna della Gazzetta dello Sport, il ballottaggio in vista del match di sabato contro l’Hellas Verona, che va a ripercorrere le orme dei tanti “duelli” visti la scorsa stagione. Dopo 3 stagioni a Bologna, all’insegna di un miglioramento continuo, l’estate appena trascorsa ha segnato per Mattias un momento di difficoltà. Prima la positività al Covid, che lo ha di fatto estromesso dagli Europei, e poi una difficoltà nel raggiungere la forma ottimale. Questo calo di prestazioni si è visto fin da subito, nelle amichevoli estive, e si è protratto in questo inizio di stagione, tanto che Mihajlovic, aveva ribaltato le gerarchie della scorsa stagione, preferendogli Dominguez. Ma ecco che in vista del match contro gli scaligeri lo svedese è pronto ad una nuova accelerata, per riprendersi il posto da titolare al fianco di Schouten.

 

Fonte: Gazzetta dello Sport/Luca Aquino

Ultima modifica il Mercoledì, 08 Settembre 2021 11:56
Nicolò Leva

Appassionato di sport, dal calcio al football americano, dal tennis ai motori. Da buon laureato in economia cerco e racconto i numeri che si nascondono dietro ogni avvenimento.